TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 01:00

 /    /    /  Come fare per igienizzare la lavatrice
Come fare per igienizzare la lavatrice

COME FARE24 maggio 2019

Come fare per igienizzare la lavatrice

Fondamentale anche per il profumo dei capi: come igenizzare la lavatrice?

Senza la lavatrice la vita sarebbe mille volte più difficile. Si programma il lavaggio, si stende la mattina, si ritira la sera: non solo è comoda, ma regala anche dolci profumi al bucato e a tutta la casa. Sì, perché il primo modo per igienizzare la lavatrice è lasciare il cestello aperto. Fatto che, appunto, farà anche in modo di dare profumo a ogni cosa. Altri modi su come fare a igienizzare la lavatrice sono semplici come questo. È vero che esistono tantissimi prodotti chimici per farlo, ma anche la natura offre ottime soluzioni.

Lavaggi a vuoto: igienizzare e pulire

Per igieinizzare la lavatrice, è fondamentale prima di tutto tenere sempre pulire le guarnizioni. Per pulirle basterà una spugnetta e un po’ di acqua fredda. Uno dei modi migliori, poi, per igieinizzare la lavatrice è far fare un lavaggio a vuoto al cestello. L’unica regola? Scegliere un lavaggio a 90 gradi.

Usare l’aceto: igiene e morbidezza

Il lavaggio a vuoto è già efficace così, ma volendo si può anche aggiungere un bicchiere di aceto bianco. L’aceto, infatti, è un igienizzante naturale. Ed è perfetto anche per la lavatrice. Si può anche sostituire all’ammorbidente nei normali lavaggi: non solo disinfetta gli abiti, ma li rende anche morbidi.

Il bicarbonato per igienizzare la lavatrice

Oltre alle guarnizioni, anche i filtri hanno bisogno di un lavaggio ogni tanto. Si può usare anche il bicarbonato di sodio che, come l’aceto, ha proprietà disinfettanti. Ecco come fare per igienizzare la lavatrice col bicarbonato: mettetene metà tazzina a ogni lavaggio, tranne quando si lavano lana e seta, e a lavatrice sarà naturalmente ripulita dai germi.