TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 10:37

 /    /    /  Come accordare una chitarra con accordatore elettronico
Come accordare una chitarra con accordatore elettronico

Accordare una chitarra- Credit: iStock

COME FARE09 agosto 2021

Come accordare una chitarra con accordatore elettronico

di Barbara Vaglio

Chitarra stonata? Accordarla con l’ausilio di un apposito strumento: l’accordatore

Prima di poter accordare una chitarra è necessario conoscere le sei corde dello strumento e quale nota essa deve produrre. L’accordatore può facilitare non poco l’operazione.

Accordatori digitali e analogici

Le tipologie di accordatori reperibili sono davvero svariate: accordatori elettronici, agganciabili alla chitarra, accordatori a fiato, software per accordare tramite il PC e altri. Possiamo, dunque, distinguere due categorie principali: accordatori analogici e accordatori digitali.

 

L’accordatore elettronico appartiene alla categoria digitale, che è provvista di un microfono interno capace di decodificare i suoni emessi e determinare a quale nota corrisponde. La levetta, inoltre, indica quanto si è vicini alla nota desiderata.

 

Per accordare la vostra chitarra, dovrete posizionare l’accordatore vicino allo strumento e cominciare a suonare una corda, questo vi mostrerà la nota che state suonando e quanto siete vicini attraverso una lancetta.

 

Cosa fare a questo punto? Continuare a suonare la corda e, con l'altra mano, ruotare la meccanica corrispondente, allentando o tendendo la corda fino a che sul display non visualizzerete la nota desiderata e la lancetta perfettamente al centro.

Come si accorda

Nell'accordatura standard, le sei note che le corde dovranno rispettivamente riprodurre sono, in ordine decrescente di spessore: MI (basso) LA RE SOL SI MI (alto).

 

Notare che le corde sulla chitarra si contano partendo da quella più sottile: il MI alto (detto anche cantino) che è quindi la prima, poi vengono in ordine il SI (seconda corda), il SOL (terza corda), il RE (quarta corda), il LA (quinta corda) e infine il MI basso (sesta corda).

Accordatori digitali, qualche programma e app utili

Alcuni suggerimenti per accordare digitalmente, due programmi e due app:

  • Pitch Perfect di NCH Softwares dispone di numerosi strumenti precaricati tra cui scegliere (chitarra, chitarra baritona, basso, violino, viola, violoncello, contrabbasso, mandolino, ukulele e fiddle); per ognuno di questi strumenti sono state caricate svariate accordature standard e alternative, per questo oltre che accordare potrete sperimentare nuove sonorità;
  • Free Guitar Tuner ha una grafica semplicissima e intuitiva con una finestra con grafica minimale, molto semplice da usare;
  • tra le applicazioni per smartphone, sono utili: "Accordatore per chitarra della Gismart" e "Preciso accordatore cromatico" della FinestAndroid. Com