TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Come addestrare un coniglio a non mordere
Come addestrare un coniglio a non mordere

Coniglio- Credit: Pexels

COME FARE12 aprile 2022

Come addestrare un coniglio a non mordere

di Barbara Vaglio

Consigli su come educare un coniglio e limitare i morsi.
 

Avete un coniglio e desiderate addestrarlo bene ed evitare che morda? Vi spieghiamo il perché del suo mordicchiare e quali altre ragioni possono giustificare tale comportamento.

Perché morde?

Forse non sapete che i denti del coniglio crescono di circa un centimetro al mese e che l’atto di rosicchiare aiuta il coniglio ed evita che i suoi denti crescano a dismisura. Ci possono essere, però, altre motivazioni all’origine di questo suo comportamento:

  • dimostrazione d’affetto verso il padrone, si tratta infatti di un morso debole a cui seguono numerose effusioni. In particolare, quando il coniglio mordicchia mani e piedi è perché desidera cibo e coccole. Non solo, potrebbe voler chiedere maggiore fieno, indispensabile per la sua dieta, o altra acqua;
  • alle volte i morsi possono dipendere da fastidio o dolore agli incisivi, può essere utile, in tal caso, consultare il veterinario;
  • altre volte il morso può dipendere dalla paura. Se il coniglio ha paura, oltre a mordere, ha il pelo dritto, gli occhi spalancati, lo sguardo spaurito, fa piccoli passi con le zampe e può addirittura arrivare a urlare.

Come intervenire

Per evitare o limitare i morsi del coniglio, ci si può procurare alcuni giochi da rosicchiare:

  • oggetti specifici a forma di mela, carota, formaggio e pannocchia, a base di componenti naturali che non alterano la dieta;

  • le matite da mordicchiare in confezioni da quattro, da inserire nella gabbia come colorato accessorio con cui passare il tempo;

  • la palla in legno di salice da utilizzare come svago e per limitare la crescita dei denti.