Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 18:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 07:48 | Basket, anche Datome non sarà in Nazionale per il preolimpico
  • 23:00 | TIM FLEXY: Internet veloce per le seconde case, solo quando serve
  • 22:00 | TIM e Lega Serie A hanno rinnovato l’accordo di sponsorizzazione fino al 2024
  • 20:30 | Ascot 2021 inizia senza la Regina Elisabetta
  • 19:50 | MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania
  • 19:30 | Meghan Markle verrà a Londra con Harry
  • 19:28 | Il film di Cesare Cremonini dedicato a Lucio Dalla
  • 18:26 | Il bacio appassionato tra J-Lo e Ben Affleck
  • 18:12 | L’Arco di Trionfo di Parigi impacchettato da Christo
  • 17:57 | Settimana lavorativa corta: ecco perché fa bene anche all'ambiente
  • 17:30 | Covid, i dati del 16 giugno in Italia
  • 17:20 | La stretta di mano tra Biden e Putin al summit a Ginevra
  • 17:20 | Angelina Jolie e il ritorno di fiamma con l’ex marito
  • 17:18 | Variante Delta: cosa si sta facendo per combatterla
  • 17:12 | L'accordo fra TIM e DAZN porta su TIMVISION le partite di Serie A
  • 17:00 | Scuola, Bianchi: supplenze e assunzioni entro la fine di agosto
  • 16:30 | Cucina lineare: cos'è e come progettarla
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
Come asciugare i capelli ricci: senza phon o diffusore Ragazza con i capelli ricci - Credit: iStock
COME FARE 12 dicembre 2020

Come asciugare i capelli ricci: senza phon o diffusore

di Melissa Viri

Asciugare i capelli ricci non è semplice, basta un passo falso per rovinare il risultato finale

Il difetto dei capelli ricci, per quanto siano belli, è la difficoltà della messa in piega, questi tendono infatti ad essere crespi e difficili da gestire se non trattati nel modo corretto.

 

In genere, bisogna andare per tentativi così da comprendere le esigenze del proprio tipo di capelli e adattare la routine utilizzando prodotti che danno i migliori risultati.

Il phon con il diffusore restano tra gli accessori migliori per avere una chioma voluminosa e priva di crespo, ma non per tutti. Ci sono tanti altri metodi per prendersi cura delle chiome ricci in maniera efficace.

Asciugare i capelli all'aria

In estate, la procedura migliore che si può eseguire per prendersi cura della chioma è lasciare che i capelli si asciughino all'aria, magari evitando le correnti d'aria per la propria salute. In questo caso, dopo aver fatto lo shampoo e applicato un balsamo anti-crespo, si consiglia di tamponare bene i capelli con un asciugamano, meglio se in microfibra.

 

Alcune scuole di pensiero infatti osservano che la spugna non è l'ideale sui capelli ricci in quanto tende a rovinare la fibra capillare eliminando gli oli naturali che rivestono il capello. Dopo averli tamponati, applicare un prodotto per lo styling leggero per evitare di appesantire la chioma e modellarli con le mani. I capelli dopo circa una decina di minuti dovrebbero essere già messi in piega e pronti per essere sfoggiati in mille acconciature estive.

Asciugare i capelli con il plopping

Non sempre è possibile asciugare i capelli all'aria, in particolar modo durante l'inverno quando le temperature sono proibitive e si corre il rischio di prendersi qualche malanno. In questo caso, una buona tecnica da sfruttare per prendersi cura della chioma è quella conosciuta come plopping. Quest'ultima prevede di lavare e tamponare i capelli per poi arrotolarli all'interno di una maglia in cotone abbastanza grande per poter essere legata attorno alla testa.

 

Questo metodo permette di avere una messa in piega particolarmente riccia e rendere la fibra elastica e luminosa. In quanto la maglietta assorbirà solo l'acqua in eccesso. Se proprio la temperatura è molto bassa si uò procedere con il phon sulla maglia a velocizzare il procedimento con la temperatura meno calda e al minimo della velocità.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero