TimGate
header.weather.state

Oggi 06 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:15

 /    /    /  Come cucire un bottone
Come cucire un bottone

Consigli per cucire un bottone- Credit: soluzionidicasa.com

COME FARE22 dicembre 2019

Come cucire un bottone

di Melissa Viri

Cucire un bottone: cosa sapere

Può capitare a tutti che si stacchi un bottone da un vestito, una camicia o un paio di pantaloni. L'inconveniente diventa un vero e proprio problema se si ha a breve un appuntamento importante. In questo caso, per non cambiarsi gli abiti è necessario saper agire velocemente per cavarsi d'impiccio. Ecco perché è bene sapere come cucire un bottone in totale autonomia. Basta conoscere e imparare le quattro regole base per fare un lavoro perfetto.

Come cucire un bottone

Per cucire un bottone le regole fondamentali sono:
- scegliere un filo il cui colore sia il più possibile simile a quello del tessuto oppure del bottone stesso. Si infila il filo nell'ago e unite le due estremità facendo un nodo in fondo. Quindi, facendo attenzione a lasciare il nodo sul rovescio dell'abito, infilate l’ago nel punto in cui si attacca il bottone;
- fare qualche punto prima di iniziare a cucire il bottone. Per i modelli a 2 buchi, occorre passare l'ago alternativamente in entrambi. Se invece il bottone è a 4 buchi, si può optare per il metodo a due linee parallele, a quadrato o a croce (a seconda della figura che appare con i passaggi);
- l'ago deve essere passato nei buchi per 6-8 volte almeno. Per rendere più facile l'abbottonatura si consiglia di non tirare troppo il filo durante il passaggio dell'ago. Deve rimanere un pochino di spazio tra il tessuto e il bottone;
- per essere sicuri che il bottone sia stabile è bene creare un’asola. Basta infilare sotto il bottone l'ago e passarvi il filo. Quindi si tira il filo, si fa un nodo sul rovescio della stoffa e lo si taglia.

Alcuni consigli da ricordare

Esistono alcuni consigli per cucire un bottone che si possono mettere in pratica per rendere il lavoro più veloce o più semplice. Ad esempio:
- è possibile infilare nell'ago due fili (che vengono raddoppiati unendoli alle estremità con un nodo) invece che solo uno. Si tratta di un accorgimento per rendere migliore la tenuta del bottone e ridurre il numero di passaggi necessari per attaccarlo bene. Infatti si usano in pratica quattro fili per volta;
- la lunghezza del filo da infilare nell'ago è di almeno 15 cm;
- in genere si usa il filo di cotone, tuttavia è meglio controllare il tessuto su cui si attacca il bottone. Se è lana, è preferibile usare un filo dello stesso materiale;
- il nuovo bottone deve essere cucito nello stesso modo di quelli già attaccati.