TimGate
header.weather.state

Oggi 19 maggio 2022 - Aggiornato alle 17:00

 /    /    /  iStock
Come disinfettare frutta e verdura

- Credit: Lavaggio di frutta e verdura

COME FARE24 maggio 2020

Come disinfettare frutta e verdura

di Melissa Viri

Mai come in questo periodo ci stiamo chiedendo come disinfettare frutta e verdura nella maniera più corretta

Ogni stagione della nostra vita è scandita dalla presenza di frutta e verdura particolari e con il crescere delle temperature cresce anche la voglia e la necessità di poterle consumare crude.

 

È un dato di fatto che con l'avvicinarsi della stagione estiva, vuoi per questioni legate alla linea, vuoi per esigenze dettate dalla temperatura, tendiamo a consumare un numero maggiore di vegetali e di frutta.

Come lavare e disinfettare frutta e verdura?

L'attuale emergenza sanitaria legata al diffondersi del Covid-19 ha portato un pò tutti a chiedersi quale sia il modo migliore per detergere frutta e verdura. Oggi infatti, oltre alla necessità di rimuovere la sporcizia e le scorie legate agli agenti chimici usati nella coltivazione, vogliamo assicurarci di rimuovere dalle bucce anche ogni forma di virus e batteri.

 

È chiaro che, specialmente se consumiamo i suddetti elementi crudi, un semplice lavaggio sotto l'acqua corrente non può essere sufficiente.

Quali prodotti possiamo usare per disinfettare frutta e verdura?

In commercio sono reperibili i più svariati prodotti, da quelli industriali a quelli più naturali, che sono ugualmente efficaci al raggiungimento del nostro scopo. Oltre ai prodotti specifici possiamo utilizzare elementi già presenti nelle nostre cucine come il bicarbonato di sodio, l'aceto di mele e il succo di limone.

Bicarbonato di sodio

Quello con il bicarbonato di sodio è senza dubbio il metodo di lavaggio più utilizzato. Basta semplicemente sciogliere il bicarbonato di sodio in una bacinella contenente dell'acqua tiepida e lavare strofinando con cura ogni singolo frutto o ortaggio, lasciandoli poi in ammollo per almeno dieci minuti. A questo punto basta sciacquarli sotto acqua corrente, e sono pronti per essere consumati anche crudi.

Aceto di mele e succo di limone

Frutta e verdura possono essere disinfettati anche utilizzando l'aceto di mele o il succo di limone. Il procedimento è lo stesso utilizzato per il bicarbonato di sodio, ovvero lasciare tutti gli elementi in ammollo per una decina di minuti e poi risciacquarli.

 

Bene, abbiamo visto degli ottimi metodi, facili ed economici, che vi consentiranno di poter consumare frutta e verdura privi di germi e batteri, quindi in totale sicurezza.

 

L'ultimo consiglio è quello di non riporli bagnati nel frigo per evitare di fornire possibile terreno fertile a nuovi batteri.