TimGate
header.weather.state

Oggi 14 agosto 2022 - Aggiornato alle 10:35

 /    /    /  Come eliminare i talloni screpolati: rimedi utili ed efficaci
Come eliminare i talloni screpolati: rimedi utili ed efficaci

Talloni screpolati- Credit: Pexels

COME FARE28 giugno 2022

Come eliminare i talloni screpolati: rimedi utili ed efficaci

di Barbara Vaglio

Rimedi utili e naturali contro i talloni screpolati. 

Ai talloni screpolati si associano pelle secca e arida, zone con callosità, colorito giallognolo, aspetto poco sano della cute. Come rimediare al problema?

Oli vegetali

Alla sera consigliamo un pediluvio, tenete, quindi, in ammollo i piedi in acqua calda e saponata. Provvedete, poi, ad asciugare accuratamente e massaggiate i talloni con olio vegetale a base di cocco, jojoba o mandorle dolci, è molto importante che l’olio in questione venga assorbito bene dalla pelle. Eventualmente, indossate un paio di calzini di cotone ben puliti per tutta la notte
Ideale contro la pelle secca e utile come rimedio anti-age è anche l’olio di sesamo

Lavanda e bicarbonato

Un altro pediluvio molto efficace contro i talloni screpolati è quello che prevede la mistura di lavanda e bicarbonato: i due ingredienti ammorbidiscono la pelle dei talloni e apportano un piacevole effetto rilassante. Ecco le quantità consigliate: in un catino di acqua calda aggiungere 2 o 3 cucchiai di bicarbonato (o amido di riso) e 4 gocce di olio essenziale di lavanda. La durata ideale del pediluvio è di 15-20 minuti.

Pietra pomice

Dopo aver ammorbidito la pelle con un pediluvio o un bagno caldo, potete impiegare la pietra pomice, fatelo con delicatezza eseguendo movimenti circolari. Al termine, applicare una crema idratante.

Scrub

Un valido scrub post pediluvio si ottiene mescolando sale o zucchero con un olio vegetale a scelta.

Bicarbonato

Per ottenere, invece, un composto meno abrasivo di uno scrub potete seguire queste indicazioni:

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio;
  • una manciata di sale grosso;
  • 2 cucchiai di acqua calda.

Farina di riso

Questo trattamento a base di farina riso prevede che mescoliate una manciata di farina di riso con un paio di cucchiaini di miele o di aceto di mele. Dopo aver fatto un pediluvio in acqua calda ed ammorbidito la pelle dei piedi, massaggiare i talloni con la pasta ottenuta e ripetete il trattamento almeno due volte a settimana. 

Burro di karitè

Anche il burro di karitè ammorbidito (a bagnomaria o anche semplicemente riscaldandolo tra le mani) è molto efficace contro la secchezza della pelle e la screpolatura dei talloni, applicatelo dopo aver effettuato uno scrub o un pediluvio e  indossare dei calzini di cotone puliti così da lasciare in posa per tutta la notte. 

Limone

Pediluvio in acqua tiepida e succo di limone, questo è un altro consiglio utile ed efficace. Lasciate in ammollo i piedi per 10-15 minuti, asciugate per bene e massaggiate con la pietra pomice.