Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 17 ottobre 2021 - Aggiornato alle 02:00
News
  • 18:28 | 7 cose da fare e da vedere ad Ascoli
  • 00:59 | L’amaro ritorno di Inzaghi all’Olimpico: Lazio-Inter 3-1
  • 00:27 | La vittoria in rimonta del Milan sul Verona (3-2)
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:37 | I ballottaggi delle elezioni comunali a Roma e in altri 64 comuni
  • 18:49 | Francia, tamponi a pagamento per incoraggiare le vaccinazioni
  • 18:15 | Il nuovo record di tamponi: oltre mezzo milione in 24 ore
  • 17:00 | Covid, i dati del 16 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 12:02 | Il discorso di Mattarella per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione
  • 11:55 | Effetto Green Pass: aumentano i vaccini somministrati
  • 11:23 | Milan, anche Brahim Diaz positivo al Covid-19
  • 11:04 | La riapertura dei confini degli Stati Uniti
  • 10:46 | Il programma dell’ottava giornata di campionato
  • 10:06 | Basket, Serie A 2021/2022: il programma della quarta giornata
  • 08:10 | De Rossi, Vieri e Del Piero sono pronti per fare gli allenatori
  • 03:32 | Lucy nel cielo alla scoperta degli asteroidi troiani di Giove
  • 01:47 | Così la sostenibilità è entrata nelle nostre vite
  • 00:26 | Fantacalcio Serie A TIM: la terza puntata del reality
  • 23:11 | Eurolega, l’Olimpia Milano cala il poker: Efes Istanbul piegato 75-71
Come far crescere la barba velocemente e bene Ragazzo si massaggia la barba - Credit: iStock
COME FARE 3 luglio 2021

Come far crescere la barba velocemente e bene

di Melissa Viri

 Vediamo assieme come far crescere la barba velocemente e bene.

Far crescere una bella barba folta in modo rapido è il sogno di tanti uomini che si ritrovano spesso alle prese con peli che crescono a chiazze.

Le barbe lunghe e curate sono la tendenza del momento e per avere un volto da hipster, ci sono alcune accortezze da mettere in pratica scrupolosamente.

 

 

Cosa evitare per ottenere una barba folta

È bene precisare subito che non esistono creme magiche ma ci vuole una buona dose di pazienza. La barba cresce in circa quattro o sei settimane quindi non deve essere tagliata prima che sia trascorso il tempo indicato. Fino a quando non sarà abbastanza lunga, non potrà essere gestita nel modo migliore. Tagliarla spesso comporta un indurimento dei peli ma non ha alcuna efficacia sul farla diventare più folta.

Non dare ascolto a chi propone cure ormonali. Sebbene possano portare buoni risultati, gli effetti collaterali sono numerosi come danni al metabolismo, al fegato e una forte alterazione di tutta la sfera sessuale.

 

 

Crema idratante e scrub

Quando si decide di farsi crescere la barba, è indispensabile fare i conti con il prurito. Iniziando a crescere i peli causano spesso un forte prurito. Non è possibile grattarsi però perché uno sfregamento eccessivo potrebbe causare la perdita del follicolo pilifero. Quindi che fare? È possibile diminuire il fastidio effettuando uno scrub al viso per rimuovere le cellule morte e facilitare la fuoriuscita dei peli dalla pelle. Subito dopo procedi con l’applicazione di una crema idratante per evitare l’insorgenza di rossori e attenuare il prurito.

 

 

Sana alimentazione

L’alimentazione gioca un ruolo importante nella crescita della barba. Quello che mangi influisce sulla brillantezza del pelo ma anche sul suo omogeneo sviluppo. Ad esempio le carenze di vitamine hanno come conseguenza la mancanza di lucidità sia nella barba che nei capelli. Per evitare che ciò possa accadere, arricchisci l’alimentazione con riso, pesce, uova, cereali e funghi secchi.

 

 

Prendersi cura della barba

La barba deve essere curata per apparire sempre in perfetto stato. Dopo un mese che hai cominciato a far crescere la barba, potrai avere un’idea precisa di quali siano le zone più o meno folte e potrai iniziare a praticare tutti quei gesti che diventeranno parte della routine quotidiana. Per prima cosa pettina i peli per direzionarli in modo corretto e successivamente applica un apposito olio per la barba che li renderà splendenti e morbidi.

Effettua queste operazioni al mattino dopo aver lavato il volto con acqua tiepida: i pori si saranno aperti e sarà più semplice direzionare i peli pettinati.

Dai una forma ordinata alla barba tagliando i peli che sporgono dalla massa compatta. Se non hai idea di che forma dare alla barba, meglio affidarsi almeno per il primo taglio accurato a un barbiere professionista.

 

 

Massaggi per stimolare la crescita

Per stimolare la crescita della barba, massaggia la pelle del viso per almeno cinque minuti al giorno. Per facilitare l’operazione, adopera lo specifico olio per la barba.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero