TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 11:07

 /    /    /  Come fare un curriculum efficace
Come fare un curriculum efficace

Curriculum vitae efficace- Credit: iStock

COME FARE10 dicembre 2019

Come fare un curriculum efficace

di Melissa Viri

Finalmente hai terminato e vuoi inserirti nel mondo del lavoro. Non sai da dove iniziare? Leggi qui

Prima di tutto, è necessario munirti di un curriculum vitae che può aprirti le porte in questo ampio mare di offerte.

 

Il curriculum vitae è essenziale e ovviamente deve essere scritto bene, per poter essere preso in considerazione.

Vediamo alcuni passi che potrebbero aiutarti.

 

Il cv europeo

Per poter iniziare a stendere il tuo curriculum è necessario partire dal modello europeo. È valido per qualsiasi candidatura e richiede informazioni basiche da poter fornire al tuo potenziale datore di lavoro. Ti verranno richiesti dati anagrafici, titoli di studio conseguiti, esperienze lavorative pregresse, esperienze di associazioni, abilità e hobby.

Non dimenticare di inserire la tua disponibilità ad iniziare il lavoro.

Istruzione e competenze acquisite

Il campo istruzione e formazione è considerato un vero e proprio spartiacque per le candidature lavorative. È importante sapere come qualificarle e inserirle nel modello. La sezione esperienze personali è adatta per tirocini e stage.

A contare molto sono le competenze linguistiche e informatiche. Nel CV europeo vi è uno spazio dedicato da compilare. In questo modo potrai distinguerti con le tue competenze acquisite.

Non dimenticare mai di aggiornare costantemente il tuo curriculum vitae. Più esperienze lavorative acquisisci e più probabilità avrai nel mercato del lavoro.

Allega anche una foto in formato tessera o un primo piano che sia recente. Non inserire mai foto artistiche o filtrate. Se l’azienda lo richiede, potrai fornire anche una foto a figura completa.

La grafica del curriculum vitae

La lettura del curriculum vitae deve essere immediata e agevolata. È bene fare attenzione anche alla formattazione del testo.

In particolare presta attenzione a inserire grassetti strategici, senza eccedere.

Rispetta l’ordine cronologico delle esperienze professionali e formative.

Usa sempre lo stesso carattere e attenzione alle dimensioni e leggibilità. Più è semplice il carattere, più sarà facile leggerlo.

La lettera di presentazione

Ogni buon curriculum che si differenzia dagli altri, viene corredato di una lettera di presentazione adatta alla posizione lavorativa per cui ti stai candidando.

Attenzione, utilizza un linguaggio chiaro e lineare. Evita errori di battitura, grammatica, ortografia e sviste.

Non fare troppi elogi all’azienda e non essere ripetitivo con auto elogi.

Sii chiaro, preciso e non inventare nulla che non puoi dimostrare.