Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 25 maggio 2020 - Aggiornato alle 21:15
Live
  • 21:15 | Il costo di Harry e Meghan ai britannici
  • 20:44 | La Spagna riaprirà ai turisti da luglio
  • 20:13 | Brasile, Bolsonaro e la passeggiata con hotdog e Coca-cola
  • 19:39 | Google Messaggi userà la crittografia end-to-end per gli RCS
  • 19:25 | Ad Hong Kong sono ricominciate le proteste
  • 19:22 | Luca Zaia conferma la Mostra del Cinema di Venezia 2020, ecco come sarà
  • 19:11 | Zoom: sospesa “temporaneamente” l’integrazione con Giphy in chat
  • 19:03 | Brian May ha avuto un infarto: "Sono stato a un passo dalla morte"
  • 19:00 | La confusione amorosa di Elena Morali
  • 18:52 | OneRepublic e Negramaro insieme in "Better Days-Giorni Migliori"
  • 17:45 | La Milano Digital Week online edition
  • 17:43 | "Bella così", l'inno per le donne di Chadia Rodriguez e Federica Carta
  • 17:36 | Coronavirus: l’app Immuni sarà disponibile a inizio giugno
  • 17:34 | Ricetta canederli
  • 17:05 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:55 | Purè di patate con bimby
  • 16:46 | Covid-19 alle spalle, Coverciano torna completamente alla Figc
  • 16:33 | Positivo al Covid-19 giocatore del Torino, ora è guarito
  • 16:30 | Basket, stop alle coppe: cancellate ufficialmente EuroLega ed EuroCup
  • 16:28 | Euro 2020 virtual, l'Italia è campione d'Europa
Come fare una corona d'alloro in casa Ragazza laureata con corona d'alloro - Credit: iStock
COME FARE 15 maggio 2020

Come fare una corona d'alloro in casa

di Melissa Viri

La corona d'alloro è, da sempre, un simbolo che indica il raggiungimento di un traguardo importante per una persona

Questa viene usata al momento del festeggiamento di ogni neolaureato.

Si tratta di un vero e proprio must a cui non bisogna mai rinunciare. Ma cosa fare se la corona non si può acquistare? La possiamo realizzare.

 

Ecco, quindi, il procedimento per realizzare una perfetta corona d'alloro in casa.

Corona d'alloro: significato

La laurea è un traguardo della vita. È la fine dei sacrifici sui libri, delle notti insonni e di tanti difficili esami affrontati. A questo punto si raggiunge un vero e proprio risultato che aggiunge, alla propria personalità, sempre grande consapevolezza e saggezza.

 

Come ricompensare, allora, tutti gli sforzi di questi anni? Con una corona d'alloro che raccolga in sè tutto ciò che la laurea rappresenta, cioè, una vera e propria vittoria e l'inizio di una nuova vita nel mondo del lavoro.

Corona d’alloro: il procedimento

E ora entriamo nel vivo dell'argomento. Creare una corona d'alloro non è difficile e il costo è praticamente irrisorio. Procediamo, quindi, alla realizzazione.

 

Prima di tutto è importante procurarsi l’occorrente, cioè, filo di ferro sottile e dei rami di alloro. Il filo di ferro si trova facilmente in ferramenta e alcuni di questi sono anche colorati, quindi, scegliamone uno verde. Ma quanto filo comprare? Consideriamo una misura che risulti comoda per la testa del laureando.

 

Il filo di ferro deve essere avvolto dall'alloro. se l'alloro è fresco l'operazione sarà più rapida. Infatti i rami riescono a girare meglio sul filo. Per ottenere un buon risultato è importante che la corona risulti piena, quindi, cerchiamo di far girare l'alloro due volte sul filo.

 

A questo punto bisogna fissare il ramo con punti metallici o nastro adesivo, in questo modo si evita lo scioglimento della corona. Dopo questa operazione possiamo abbellire la corona a nostro piacere. Si usano molto bacche rosse, colore della laurea, foglie aggiuntive di alloro o fiori bianchi.

 

Ovviamente il lavoro non è ancora terminato, infatti, manca un ultimo passaggio. Se vogliamo caratterizzare al meglio la corona d’alloro possiamo inserire un nastro rosso all'interno e lasciare che alcuni lembi sospesi. In alternativa si può realizzare un solo fiocco rosso da fissare sul retro della corona.

 

Ora la corona d’alloro è pronta per essere donata al laureando e, quindi, è il momento di festeggiare e di augurargli tutta la gioia del mondo.

Leggi tutto su Tempo Libero