TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 13:02

 /    /    /  Come fare uno chignon spettinato con treccia
Come fare uno chignon spettinato con treccia

Ragazza con chignon- Credit: iStock

COME FARE14 settembre 2022

Come fare uno chignon spettinato con treccia

di Melissa Viri

Quante tipologie di chignon spettinato con treccia conosci? Eccone alcune.

Lo chignon non è più considerato un’acconciatura da sera: ne esistono diverse versioni che si possono utilizzare tranquillamente anche tutti i giorni come ad esempio lo chignon finto spettinato.

Un’altra versione è quella dello chignon spettinato con treccia, molto femminile e romantico. Ma come farlo?

Per realizzarlo innanzitutto è necessario avere dei capelli medio-lunghi o lunghi, lisci o mossi. Il riccio morbido aiuta a ottenere un effetto finto spettinato più facilmente.

I vari tipi di chignon

  • Chignon con treccia laterale: si può realizzare questo chignon per creare un effetto finto spettinato e sarà più particolare grazie a una treccia che inizia dalla fronte e scende verso l’orecchio a incorniciare il viso.
  • Chignon alto: il classico chignon che si può realizzare unendolo a una treccia a lisca di pesce, adatto a una serata o evento.
  • Raccolto morbido sulla nuca: anche qui abbiamo la treccia laterale con qualche ciocca spettinata che incornicia il viso.
  • Raccolto liscio impreziosito da una treccia: la treccia è raccolta sulla nuca e poi scende lateralmente fino alle spalle, molto romantico.
  • Raccolto liscio con treccia: qui invece lo chignon a treccia è totalmente raccolto sulla nuca.
  • Chignon al contrario: una treccia parte dal basso della nuca e risale fino alla parte alta della testa, dove tutto i capelli vengono raccolti in uno chignon.
  • Chignon con ciocche morbide: lasciate semilibere sulla nuca. Dalla fronte parte una treccia francese laterale che va a ricongiungersi con lo chignon stesso.