Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 17 ottobre 2021 - Aggiornato alle 14:00
News
  • 18:28 | 7 cose da fare e da vedere ad Ascoli
  • 13:14 | Nel 2020 in Italia i poveri sono aumentati del 44%
  • 12:43 | L'appello del Papa alla liberalizzazione dei brevetti sui vaccini
  • 12:32 | Il Texas ha vietato gli sport femminili agli atleti transgender
  • 12:30 | Così la sostenibilità è entrata nelle nostre vite
  • 10:49 | Ricciardi: “Ci avviamo a una situazione di sicurezza”
  • 10:45 | Perché aumenta la fame nel mondo
  • 10:31 | La grave situazione epidemiologica in Russia
  • 09:42 | Nel 2022 la Formula 1 correrà 2 volte in Italia
  • 00:59 | L’amaro ritorno di Inzaghi all’Olimpico: Lazio-Inter 3-1
  • 00:27 | La vittoria in rimonta del Milan sul Verona (3-2)
  • 22:36 | Basket. Serie A: la Virtus “scopre” Mannion e batte Trieste 95-79
  • 22:03 | SBK 2021, Argentina: Razgatlioglu trionfa in Gara 1 su Rea e Rinaldi
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:37 | I ballottaggi delle elezioni comunali a Roma e in altri 64 comuni
  • 18:49 | Francia, tamponi a pagamento per incoraggiare le vaccinazioni
  • 18:15 | Il nuovo record di tamponi: oltre mezzo milione in 24 ore
  • 17:00 | Covid, i dati del 16 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 12:02 | Il discorso di Mattarella per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione
Come ordinare l'armadio dei bambini Armadio bambini, ordinarlo è un'impresa? No, ci vuole solo un po' di strategia - Credit: iStock
COME FARE 24 settembre 2021

Come ordinare l'armadio dei bambini

di Barbara Vaglio

Dalle box ai sacchetti sottovuoto e salvaspazio, un po’ di idee per tenere in ordine l’armadio dei bimbi.

Un armadio ben organizzato, sogno o realtà? Provando a immaginare che non sia un’impresa impossibile soprattutto se l’armadio in questione è quello della stanza dei vostri bambini, proviamo a suggerirvi una strategia utile o una magia possibile.

Suddividere i capi in base alla stagione e organizzarli per tipologia

Il metodo più semplice è anche, forse, il più banale: catalogare gli abiti in base alla stagione mettendo via i capi invernali quando è estate e al contrario quando è inverno.
Il modo migliore per conservarli in ogni stagione è quello di inserirli dopo averli lavati, in sacchetti sottovuoto, in modo da impedire il passaggio della polvere, la perdita dell’odore di pulito ed evitare che occupino molto spazio.

 


Importante: lasciate a portata di mano alcuni capi “jolly” da utilizzare in tutte le stagioni, per prevenire cambi di temperatura bizzarri o essere comunque preparati senza troppi stravolgimenti in caso vengano programmati viaggi in zone dal clima diverso da quello a cui siamo abituati.

 

I capi possono essere organizzati, accoppiati e disposti nell’armadio in base alla tipologia: gonne con gonne, t-shirt con t-shirt e via dicendo.

Divisori, scatole e contenitori

I divisori sono la vera svolta epocale: se ne trovano in tessuto o in cartone.

Dalla biancheria agli accessori (cinture, sciarpe, guanti e berretti), impiegando i divisori potrete tenere tutto ben ordinato. 

 

Nel caso in cui disponiate di un armadio piccolo o se fossero gli indumenti ad essere troppi e difficilmente contenibili tutti insieme da un solo armadio, procuratevi le scatole box. Ce ne sono di varie forme e grandezze, sono molto comode anche le scatole impilabili o dotate di rotelle.
Per una migliore catalogazione e per facilitare l’individuazione delle scatole o di quel che contengono, impiegate le etichette.

Posizioni strategiche

Superata una certa età i bambini saranno capaci di vestirsi in maniera autonoma e, quindi, possono pensare da soli al loro abbigliamento. Per questo sarà ancora più necessario disporre i vestiti nell’armadio in maniera razionale e accessibile. In questa logica, i vestiti più eleganti possono essere inseriti in una posizione secondaria.

 

Trovate una sistemazione particolare a quei capi che vi sono stati regalati grandi e che potrebbero essere utilizzati più avanti. Stesso discorso vale per gli acquisti fuori stagione, ad esempio con i saldi, sarebbe opportuno organizzare un unico punto di raccolta dove tenere tutti gli acquisti ordinati per taglia e stagione, per non rischiare di dimenticare qualche capo inutilizzato o di fare acquisti doppi.

Selezionare e passare avanti

Alcuni abiti nel frattempo e tra una stagione e l’altra saranno diventati piccoli, avete davanti più alternative: metterli da parte per eventuali fratellini/sorelline; regalarli ad amici o parenti che abbiano bambini di quell’età; donarli alle associazioni umanitarie per i piccoli meno fortunati.

Giocare a sistemare l’armadio con i bambini

I bambini potrebbero essere coinvolti sotto forma di gioco nella riorganizzazione del loro armadio, lo scopo è sì passare del tempo insieme in modo costruttivo ma è anche quello di responsabilizzarli all’organizzazione e all’uso degli abiti nell’armadio. 

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero