TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 01:00

 /    /    /  come ordinare il frigorifero
Come organizzare il frigo

Frigorifero ordinato- Credit: iStock

COME FARE25 giugno 2020

Come organizzare il frigo

di Melissa Viri

Fare ordine nel frigorifero è spesso una vera e propria routine settimanale: ecco alcuni consigli per evitare il caos

Organizzare il frigorifero è possibile grazie a delle importanti accorte​​​​​​zze, che permettono di suddividere gli alimenti a seconda delle categorie e avere sempre tutto a portata di mano.

 

Quante volte, a causa del disordine non si trova ciò che serve istantaneamente nel frigo? Giunge dunque il momento di fare ordine e far sì che i cibi siano tutti a loro posto.

Organizzare il frigo: come suddividere gli alimenti

La suddivisione degli alimenti è il primo passo per organizzare il frigo: ad esempio i latticini devono essere collocati sulla zona in alto avendo cura che panna e burro siano inseriti nell'apposito contenitore.

 

I formaggi freschi invece devono essere collocati nello scompartimento medio, mentre quelli stagionati in quello sottostante. Particolare attenzione deve essere posta ai salumi, soprattutto se sono stati aperti: è preferibile disporli nello scompartimento medio assicurandosi che siano ben avvolti dalla carta alluminio.

 

Le uova invece possono essere posizionate in modo ordinato all'interno dello scompartimento apposito che si trova in alto allo sportello del frigo, preferibilmente con la punta verso il basso ed è meglio lasciarle all'interno della loro confezione.

 

La carne cruda deve essere tolta dalla carta o dalla confezione con cui viene acquistata e riposta all'interno di un contenitore nel quale adagiare un panno che possa assorbire la fuoriuscita di liquido. Il pesce, dopo essere stato lavato, può essere collocato nello scompartimento superiore.

 

Anche le verdure necessitano di un'accurata pulizia, e una volta asciugate possono essere inserire all'interno di un contenitore di plastica e collocate all'interno di un cassetto. Per quanto riguarda la frutta, è possibile eseguire la medesima procedura della verdura per evitare che si rovini.

 

Gli avanzi invece e i cibi già cotti devono essere collocati all'interno di recipienti idonei e adagiati sullo scompartimento medio, che è il posto ideale per mantenere la giusta freschezza e tutelare le loro proprietà.

Accessori essenziali per organizzare il frigorifero

Per mantenere il frigo in ordine e ricavare più spazio possibile è bene munirsi degli accessori indispensabili come vassoi, recipienti, sacchetti salva freschezza, griglie e cestini in plastica e qualche contenitore aperto di diverse dimensioni.

 

I cestini in plastica sono utili ad esempio per inserire verdure ed insalate, frutti o pomodori. Attenzione però a suddividere sempre gli alimenti in base alla categoria.