TimGate
header.weather.state

Oggi 25 maggio 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  Come organizzo il mio Baby Shower?
Come organizzo il mio Baby Shower?

Baby shower, indicazioni su come organizzarlo- Credit: iStock

COME FARE24 gennaio 2022

Come organizzo il mio Baby Shower?

di Barbara Vaglio

Festa per la mamma e per il bambino che sta per arrivare, in realtà un importante momento di svago e leggerezza. Consigli su come organizzarlo.

Una donna in procinto di diventare mamma potrebbe essere colta da ansie e paure, data l’imminenza del parto e del grande cambiamento che la attende, per questo potrebbe servirle una parentesi divertente e giocosa che possa aiutarla a distrarsi e allentare la tensione, farle sentire vicine amiche e persone care.

 

Un’idea è proprio quella di organizzare un baby shower, una sorta di festa o momento condiviso durante il quale fare giochi e mettere alla prova la futura mamma proiettandola nella nuova vita, contrassegnata da poppate, risvegli notturni, ninne nanne e bisogni da soddisfare in men che non si dica.


Il baby shower può essere organizzato dalle amiche più strette e può essere una sorpresa per la futura mamma. In alcuni casi è la futura mamma a volerne organizzare uno con l’idea di ritagliare del tempo rilassato per se stessa, da passare con le sue amiche.

Quando organizzare un baby shower

Il momento più indicato per organizzare un baby shower è l’ottavo mese di gravidanza.

Il posto giusto e il tema della festa

Serve, poi, un posto dove organizzare la festa, di solito viene preferito un ambiente casalingo nel quale sentirsi raccolte, a casa, appunto.

 

Se foste voi mamme a voler organizzare questo momento di festa per voi e il vostro pancione, sceglierete un tema o un colore e declinerete il tutto in modo coerente. Di solito per i baby shower si opta per decorazioni baby: la festa è sì rivolta alla futura mamma ma il vero grande festeggiato è il bimbo/a tanto atteso.
Ci saranno, quindi, biscottini e dolcini piccoli a tema orsetti, elefantini, palloncini, arcobaleni, nuvolette con il sole, stelle con la luna e simili, anche la torta seguirà la stessa falsariga.

 

Si tratta di cose semplici, nulla di elaborato e, se ne aveste voglia, potrete preparare voi stesse dolci e stuzzicherie per il buffet. È come se fosse un brunch o una merenda colorata e assortita, da condividere con le amiche.

 

Se, invece, foste troppo stanche o non voleste impegnarvi oltremodo nell’organizzazione potrete chiedere a ciascuna invitata di portare qualche piccola ghiottoneria da condividere, il buffet sarà presto fatto.

 

Nel caso, provvedetevi di tisane assortite e the aromatizzati così che, chi vorrà, potrà mettere in infusione la sua bevanda da sorseggiare calda. Se il baby shower si tenesse in estate, potrete pensare a granite o gelati, infusi freschi e dissetanti.

Inviti baby shower

Gli inviti seguiranno il tema, potrete impostare una grafica carina e stampare dei biglietti cartacei da consegnare a mano. In alternativa, potrete pensare a un video messaggio da inviare via whatsapp oppure una foto di voi con un pancione in fase di loading da accompagnare con un messaggio testuale che contenga tutte le informazioni sul luogo di ritrovo, orario ed eventuali istruzioni.

Doni baby shower, qualche indizio per le amiche

Le vostre amiche accompagneranno la loro presenza con un piccolo presente, magari un’idea per completare la famosa valigia del parto, un amuleto porta fortuna o un libro che contenga istruzioni e suggerimenti sul pupo e il suo svezzamento, utile per interpretare pianti e bisogni.

 


Non solo, le future mamme potrebbero gradire piccoli regali beauty: un rossetto dai toni accesi per quando avrà voglia di sentirsi bella. Un'altra idea è la prenotazione di massaggi rilassantila o la promessa di essere a fianco nei giorni no con un aiuto concreto, una presenza discreta ma dolce.