TimGate
header.weather.state

Oggi 08 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:07

 /    /    /  Come presentarsi ad un nuovo team
Come presentarsi ad un nuovo team

- Credit: Unsplash

COME FARE16 agosto 2021

Come presentarsi ad un nuovo team

di Barbara Vaglio

Primo giorno a lavoro, l’approccio è fondamentale

La prima impressione è importante, come gestire lo stress del primo giorno di lavoro? Ecco alcuni consigli utili per alleggerire l’animo e puntare all’ingresso armonioso in un nuovo team di lavoro.

Consigli di comportamento

Non a caso, la dicitura “Capace di lavorare in team” compare molto spesso sui curricula ed è spesso un requisito richiesto negli annunci di lavoro. Le aziende, poi, investono molto nel team building, necessario per costruire relazioni fruttuose all’interno di un team di lavoro per rendere armoniosi lavoro e risultati.

 

Proviamo, quindi, a stilare una lista di comportamento positivo, che vi porterà ad occupare positivamente la posizione per cui siete stati selezionati:

  • al via le presentazioni, fate in modo che queste non si limitino solo al personale con cui collaborerete direttamente. Se potete, allargate il raggio e provate a conoscere più colleghi;
  • se qualcosa non fosse chiaro, fate le domande: dimostrare di avere una sana curiosità offre un’ottima prima impressione;
  • arrivare in anticipo. Programmate di raggiungere il posto di lavoro con un anticipo di almeno un quarto d’ora;
  • non siate timidi ma graduate il vostro comportamento. Va bene affermare la propria personalità, fate, però, attenzione a non prevaricare.

Come presentarsi

Una prima presentazione di voi stessi dovrebbe contenere le informazioni principali e lasciare spazio alla relazione e all’interessamento verso il ruolo occupato all’interno del team dal vostro interlocutore.

 

In poche parole, dite chi siete, quale sarà il vostro contributo all’interno del progetto, presentate in breve (anche in brevissimo) da quale esperienza provenite e quali competenze avete acquisito, dimostratevi interessati a capire di più sul ruolo della persona o delle persone con cui vi interfaccerete.

 

La naturalezza ripaga sempre, ricordatelo. Anche una buona comunicazione (dalla gestualità al modo in cui vi ponete e parlate) può fare la differenza; non è opportuno dimostrarsi stanchi o troppo su di giri, il cerchio della fiducia potrebbe essere compromesso ancor prima di essere costruito.