TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 08:00

 /    /    /  Come profumare i capelli
Come profumare i capelli

Ragazza che utilizza uno spray sui capelli- Credit: iStock

COME FARE29 dicembre 2020

Come profumare i capelli

di Melissa Viri

Per avere dei capelli profumati è possibile ricorrere ad alcune strategie quotidiane

Ecco come profumare i capelli in poche e semplici mosse.

Come mantenere i capelli puliti e profumati?

I nostri capelli sono esposti ogni giorni a tantissimi fattori esterni a causa dei quali tendono a perdere la loro profumazione data dai prodotti che vengono applicati durante il lavaggio. Ad esempio il fumo, l'inquinamento, i vapori della cucina vanno ad inibire il profumo della chioma. Naturalmente per avere dei capelli sempre puliti e profumati non è possibile eseguire ogni giorno dei lavaggi continuativi. Cosa fare dunque per profumare i capelli in modo mirato e sbarazzarsi dei cattivi odori?

 

Per eliminare i cattivi odori che si trovano intorno a noi è possibile ricorrere ad alcuni metodi funzionali come ad esempio puntare a dei prodotti di qualità capaci di profumare i capelli a lunga durata oppure creare dei rimedi naturali ad alta efficacia. Occorre però tenere presente che la causa principale del cattivo odore dei capelli è il cuoio capelluto, per questo motivo si raccomanda di ricorrere sempre all'uso di shampoo o balsami delicati e non aggressivi. Anche una buona maschera idratante e ricostituente è un procedimento fondamentale per avere dei capelli soffici e profumati avendo cura di applicarla per bene lungo le punte con lievi massaggi e lasciarla in posa per alcuni minuti.

Profumare i capelli: rimedi utili

Sul mercato è possibile reperire numerosi prodotti in grado di profumare i capelli, tuttavia è possibile realizzare anche delle soluzioni fai da te davvero efficaci a base ad esempio di olio essenziale di gelsomino e olio di palma da vaporizzare a distanza su tutta la chioma. Per rendere questo metodo più efficiente si consiglia di avvolgere i capelli in un asciugamano, riscaldarli con il phon e attendere circa un quarto d'ora. Il risultato finale sarà eccellente e si potrà percepire sin da subito un odore davvero piacevole.

 

In caso di capelli grassi invece è preferibile optare per dei prodotti a base di acque floreali. Ad esempio l'acqua di fiori d'arancio assicura un aroma straordinario, inoltre vanta una spiccata azione regolatrice della secrezione di sebo del cuoio capelluto. L'acqua di rose infine è altrettanto indicata per capelli grassi grazie alla sua potente azione equilibrante, rigenerante e afrodisiaca. Il suo aroma è davvero gradevole e aiuta a rendere la chioma soffice e lucente.