TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 19:00

 /    /    /  Come pulire i fiori secchi
Come pulire i fiori secchi

Fiori secchi- Credit: iStock

COME FARE27 giugno 2021

Come pulire i fiori secchi

di Melissa Viri

I fiori secchi necessitano di una pulizia quotidiana. Ecco qualche consiglio.

Porsi la domanda relativa alla pulizia dei fiori secchi è lecito e normale, del resto sono una delle decorazioni più diffuse all'interno di qualsiasi abitazione, a partire dal pout pourri fino alle composizioni più classiche e intricate. In genere, per evitare di dover buttare questa decorazione è importante eseguire una pulizia quotidiana, magari con un piccolo panno o spolverino per evitare che la polvere si possa insinuare in tutti gli anfratti. La pulizia andrebbe fatta anche quando di per sé lo sporco non si vede; da considerare inoltre che in cucina, la polvere non è così semplice da rimuovere e in gran parte dei casi è anche grassa. Vediamo i metodi migliori per pulire i fiori secchi.

 

 

Il segreto è il phon!

Quando sulle composizioni realizzate con dei fiori secchi si può notare molta polvere, la soluzione migliore è quella di intervenire con un getto delicato di phon. L'aria fresca e il getto alla minore intensità permette di mandare via tutta la polvere e avere così fiori puliti e brillanti. Nel caso in cui la quantità di polvere dovesse essere superiore alla norma, si possono anche adoperare quegli strumenti professionali utilizzati per pulire le tastiera dei computer, hanno un getto molto potente che al tempo stesso sembra essere abbastanza delicato sui fiori.

In questo modo e con una pulizia saltuaria ma costante, i fiori secchi saranno sempre bellissimi. Inoltre, basterà inserire un po' di olio essenziale sui fiori per mantenerli anche profumati e proteggerli da qualsiasi insetto.

 

 

Pulire fiori secchi molto sporchi

Quando la polvere presente sulla superficie dei fiori secchi è anche grassa, sarà inutile il getto d'aria poiché non è sufficientemente forte per eliminare lo sporco. A questo punto l'unica soluzione è pulire i fiori con il sale grosso, inserirlo all'interno di un sacchetto in plastica con i fiori e agitarlo finché non risulteranno puliti. Sarà inevitabile purtroppo che alcuni di questi si rompano.

 

 

Pulire i fiori secchi col bicarbonato

Infine, quando le composizioni realizzate con i fiori secchi sono state abbandonate per anni e sono piene di polvere, non resta altro che lavarle. Far bollire in un pentolino dell'acqua, aggiungere due cucchiai di bicarbonato e lasciare che si sciolga. Far raffreddare l'acqua e immergervi i fiori secchi per qualche minuto agitandoli affinché vengano eliminate tutte le sporcizie. Infine, lasciar asciugare i fiori al sole o su un termosifone, il risultato lascerà senza parole.