Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 25 maggio 2020 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 05:00 | Le prime pagine dei giornali di lunedì 25 maggio 2020
  • 23:58 | Recovery Fund oltre i mille miliardi, settimana cruciale
  • 22:00 | Il libro che potrà distruggere Andrea di York
  • 21:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 20:01 | Nba verso la ripresa della stagione a luglio nella “bolla” Disney World
  • 18:15 | Pamela Petrarolo aspetta un figlio
  • 18:13 | A Roger Federer non “manca poi così tanto il tennis”
  • 16:33 | Queen, Brian May e l'infortunio: "Il dolore ha paralizzato la mia mente"
  • 16:23 | L'intensa prima pagina del "New York Times"
  • 16:03 | Twitter: fake news sul coronavirus diffuse prevalentemente da robot
  • 15:49 | Le regole per tornare a scuola, a settembre
  • 15:21 | Lady Gaga e Ariana Grande, la loro "Rain on me" è da record
  • 15:05 | Fedez calvo e la Ferragni incinta?
  • 14:55 | Nba, l’ex stella dei Knicks Pat Ewing annuncia: “Ho il coronavirus”
  • 14:23 | Israele, al via il processo a Netanyahu
  • 14:00 | Wuhan: "Non abbiamo creato noi il virus"
  • 13:42 | Compleanno De Laurentiis, gli auguri social di Gattuso e Insigne
  • 13:02 | Il primo cortometraggio della Pixar con un protagonista gay
  • 12:35 | Una nuova economia per l'Europa
  • 12:20 | Ecco quando ripartono i principali campionati europei
Come pulire il pavimento in ceramica - Credit: Bagno moderno con pavimento in ceramica
COME FARE 20 maggio 2020

Come pulire il pavimento in ceramica

di Melissa Viri

Sempre più persone scelgono per la casa un pavimento in cotto, gres o porcellana: ma come pulirlo al meglio?

Da qui nasce l'esigenza di capire come pulire un pavimento in ceramica.

 

I pavimenti in ceramica sono sempre più apprezzati, sia grazie al prezzo contenuto, che alla loro robustezza e semplicità di cura e gestione.

Per capire il modo più semplice di pulire il pavimento in ceramica dobbiamo innanzi tutto individuare quale tipo di ceramica abbiamo davanti.

 

A seconda del tipo di pasta con i quali vengono fabbricati, i pavimenti in ceramica possono essere a pasta compatta o a pasta porosa.

Pavimenti in ceramica a pasta compatta

Nella categoria dei pavimenti in ceramica a pasta compatta rientrano i gres e le porcellane e sono entrambi estremamente resistenti. In questo caso c'è anche l'ulteriore vantaggio che, essendo totalmente privi di porosità, riescono a respingere, senza assorbirle minimamente, le sostanze liquide e quelle untuose.

 

Per effettuare una buona pulizia quotidiana di questo tipo di pavimenti in ceramica possiamo utilizzare una combinazione di elementi naturali, che molto spesso sono già presenti nelle nostre case.

 

Un buon metodo di pulizia del tutto naturale consiste nel detergere il pavimento aggiungendo a 3 litri di acqua (meglio se tiepida) 4 cucchiai di aceto e 4 cucchiai di alcool denaturato.

Pavimenti in ceramica a pasta porosa

Nella categoria dei pavimenti a pasta porosa rientrano per esempio il cotto e le maioliche. Parliamo sempre di pavimenti estremamente resistenti, ma essendo costituiti da un materiale molto tenero e assorbente, tendono a trattenere le macchie assumendo subito un aspetto vecchio e poco curato.

 

Anche in questo caso possiamo correre ai ripari effettuando una pulizia efficace con prodotti del tutto naturali. Alla miscela citata per la pulizia dei pavimenti in ceramica a pasta compatta, ovvero 3 litri di acqua, 4 cucchiai di aceto e 4 cucchiai di alcool denaturato, andiamo ad aggiungere 1 goccia di detersivo per i piatti.

 

Quando invece vogliamo donare al pavimento anche una certa lucentezza, almeno una volta al mese possiamo andare ad aggiungere a questa miscela anche 3 cucchiai di cera d'api.

 

Questi consigli si riferiscono ad una pulizia quotidiana dei pavimenti in ceramica. Nel caso in cui invece dovessimo avere a che fare con pavimenti particolarmente rovinati, si può ricorrere all'utilizzo di sapone di Marsiglia, bicarbonato, olio di lino o di prodotti professionali.

Leggi tutto su Tempo Libero