Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 settembre 2020 - Aggiornato alle 19:06
Live
  • 17:30 | WhatsApp: come non salvare foto e video nella galleria del telefono
  • 16:56 | Venti giorni di stop per Lorenzo Insigne, salta la Juventus
  • 14:23 | Trump e le tasse: l'inchiesta del New York Times
  • 14:18 | Totti in ospedale dalla calciatrice della Lazio uscita dal coma
  • 14:02 | Pirlo: 'Nei momenti difficili esce il carattere di una squadra'
  • 14:00 | Mercoledì i tre recuperi, gli arbitri designati
  • 13:37 | Milano e Torino candidate a ospitare le finali di Nations League
  • 13:26 | Kit Harington diventerà presto papà
  • 13:19 | Serie A, via a una settimana di big match
  • 12:45 | Taylor Swift batte Whitney Houston: ecco il nuovo record della popstar
  • 12:30 | Joaquin Phoenix e Rooney Mara sono diventati genitori
  • 12:27 | Il perché degli scontri fra Armenia e Azerbaijan
  • 12:08 | Chi era Philippe Daverio, divulgatore d’arte
  • 12:01 | Dakota Johnson: biografia e curiosità
  • 11:55 | De Siervo: 'Danni per 500 milioni, calcio rischia collasso'
  • 11:52 | Il nuovo singolo di Cristiano Turrini è “Kuala Lumpur”, l’intervista
  • 11:44 | A Total War Saga: Troy in uscita il 5 novembre
  • 11:43 | Ronaldo: 'Con questo spirito più forti che mai'
  • 11:40 | Higuain, esordio da incubo in Mls, rigore sbagliato e rissa
  • 11:10 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
Come pulire le lenti a contatto Ragazza che pulisce le lenti a contatto - Credit: iStock
COME FARE 3 agosto 2020

Come pulire le lenti a contatto

di Melissa Viri

L'utilizzo delle lenti a contatto impone grande attenzione alla loro pulizia

La pulizia è un aspetto fondamentale per evitare infezioni o altre problematiche che potrebbero compromettere la salute degli occhi.

Vediamo di capire quali sono i prodotti adatti e alcuni suggerimenti per mantenere le lenti a contatto perfettamente pulite.

Come pulire le lenti a contatto

La disinfezione delle lenti a contatto è un'operazione da svolgere quotidianamente sfruttando apposite soluzioni detergenti e igienizzanti. Solo utilizzando lenti a contatto giornaliere usa e getta non dobbiamo preoccuparci della manutenzione e pulizia. I tutti gli altri casi è bene prestare una certa cura per evitare errori, spesso molto banali, commessi abitualmente.

 

Per prima cosa è necessario lavarsi le mani con un detergente neutro e assicurarsi che siano perfettamente asciutte prima di manipolare le lenti. Un'efficace pulizia si ottiene solo impiegando apposite soluzioni disinfettanti, da scegliere in base alla tipologia di lente e seguendo le direttive dell'oculista o le linee guida della casa produttrice.

Gli errori più comuni

Evitare nella maniera più assoluta l'impiego di acqua sia del rubinetto che sterile, saliva, soluzione salina o gocce idratanti: nessuno di questi metodi pulisce e tantomeno disinfetta le lenti a contatto.

 

Altro sbaglio da non commettere è rabboccare il liquido disinfettante rimanente mescolandolo con del nuovo prodotto. Così facendo si perdono le proprietà igienizzanti e si rischia di indossare lenti a contatto contaminate, compromettendo la salute degli occhi. Per lo stesso motivo è opportuno non mettere le lenti in bocca per inumidirle visto che la saliva non è certo una soluzione sterile.

Pulizia della custodia

Un aspetto molte volte sottovalutato è la corretta pulizia della custodia dove riporre le lenti a contatto. Anche il contenitore richiede una regolare disinfezione utilizzando il medesimo prodotto sterile; dopo averlo strofinato con cura si deve asciugare con altrettanta attenzione prima di riporre le lenti a contatto. Un buon consiglio è sostituire la custodia almeno ogni tre mesi per evitare qualsiasi contaminazione o infezione.

Quali prodotti utilizzare?

Il prodotto più comodo e completo è la soluzione multiuso che consente il risciacquo, la disinfezione e la conservazione di lenti a contatto morbide. Si tratta di un liquido efficace per eliminare batteri e funghi e nel contempo conferire quell'umidità che rende la lente più confortevole.

 

Per il solo risciacquo si possono impiegare soluzioni saline sterili, mentre per rimuovere quotidianamente lo sporco superficiale è sufficiente uno specifico detergente da strofinare per alcuni secondi sulla lente aiutandosi con le dita.

Leggi tutto su Tempo Libero