Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 ottobre 2021 - Aggiornato alle 09:30
News
  • 10:11 | Le violente alluvioni in Sicilia e Calabria
  • 10:04 | ATP Vienna, Berrettini vince all’esordio e vola alle ATP Finals
  • 09:54 | Il programma della decima giornata di campionato
  • 06:05 | Le terze dosi, le pensioni e le altre notizie sulle prime pagine
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:31 | Il Milan contro il Torino da capolista con Theo e Kessie
  • 19:59 | Un restauro integrale per l’“Estasi di Santa Teresa” del Bernini
  • 19:35 | Verso il tutto esaurito per Italia-Svizzera
  • 19:12 | La nona giornata sorride al Milan
  • 18:38 | Città dei 15 minuti: perché deve contrastare le disuguaglianze
  • 18:36 | Il giudice squalifica Spalletti, Mourinho, Gasperini e Inzaghi
  • 17:19 | L'Inter ritrova Correa: 'Mercoledì gioco'
  • 17:00 | Covid, i dati del 25 ottobre: tasso di positività all'1,1%
  • 16:54 | MotoGP 2021, le pagelle del GP dell’Emilia Romagna a Misano
  • 16:42 | Covid, adesso il Regno Unito valuta un Piano B
  • 16:25 | L'efficacia del vaccino Pfizer nei bambini supera il 90%
  • 15:58 | Perché la terza dose di vaccino è importante, secondo Crisanti
  • 15:15 | Antonio Conte per la panchina del Manchester United
  • 14:46 | Juric: 'Milan Supercompleto, una squadra moderna'
  • 12:08 | Cosa sappiamo sul colpo di stato in Sudan
VIDEO Come riuscire ad addomesticare un pappagallino
Avere un pappagallo come animale domestico, alcuni consigli per addomesticarlo - Credit: iStock
COME FARE

Come riuscire ad addomesticare un pappagallino

di Barbara Vaglio

Animali domestici diversi da cane e gatto: il pappagallo. Qualche dritta su come addestrarlo e creare le basi di una bella sintonia.

Animale domestico dotato di una spiccata intelligenza e con il quale è possibile interagire come con un cane e un gatto.

Parliamo del pappagallo e di come fare per addomesticarlo.

Addomesticamento, quando è più facile? Qualche consiglio

Nel caso di pappagalli che siano stati allevati amorevolmente sarà più facile entrare in sintonia, potremo accarezzarli senza percepire alcuna ritrosia o timore da parte loro.
Se, invece, la crescita di un pappagallo avesse seguito un corso naturale e non avesse avuto precedenti contatti con un allevatore, ci sarà una normale diffidenza iniziale. Va detto, però, che l’approccio sarà facilitato dall’età del pappagallo: maggiore è la sua età, più tempo ci vorrà per ottenere qualche risultato.

 

Come fare per conquistare la sua fiducia? Posizionando la gabbia nella stanza dove passiamo la maggior parte della giornata, in modo che lui si abitui alla nostra presenza; parlandogli dolcemente, con voce bassa e melodiosa; tentando di passargli del cibo attraverso le sbarre e aspettando, infine, di poter infilare le mani (con il cibo) e aspettare che il pennuto venga a beccare proprio da lì. Quest’ultimo momento sarà cruciale perché potrete tentare di accarezzarlo partendo dalla coda e via via salendo verso la testa.

Gradi di sintonia, ecco alcuni esempi

Quando avrete ottenuto la sua fiducia, potrete provare a far salire il pappagallino sul dito tenendolo fermo e teso davanti a lui. A questo punto avrete ottenuto maggiore contatto con il vostro pappagallo e la possibilità di tirarlo fuori dalla sua gabbietta, luogo dove si sente più sicuro e protetto. 

 

Potrete, poi, passare gradatamente a una serie di step successivi come far sì che il pappagallo risponda con un gesto al vostro richiamo. Ogni volta che il pappagallino farà quello che chiedete, lo ricompenserete con una piccola golosità oppure una grattatina sul capo.

 

Potete persino insegnargli a bere dal lavandino e a fare la doccia. In genere i pappagallini che imparano a fare queste due cose, vi chiederanno loro stessi di aprirgli il rubinetto  e lo faranno piazzandovisi sopra e richiamando la vostra attenzione in ogni modo.

 

Mangiare a tavola con voi potrebbe essere un altro passaggio della sua autonomia e del vostro addomesticamento ben riuscito. Iniziate col tenere il pappagallino su un trespolo vicino a voi o sulla vostra spalla quando siete a tavola. Impiegate una ciotolina in modo che la identifichi come il posto migliore di tutta la tavola.

Come insegnargli a parlare

Servirà molta pazienza. Dedicate 10 minuti a ripetergli una parola facile (per esempio "ciao" o "bravo" o "vieni" o "bello") scandendola bene; impiegate spesso questa parola anche durante il giorno quando interagite con lui, facendola seguire dal suo nome.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero