Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 maggio 2021 - Aggiornato alle 00:01
Live
  • 07:22 | Microsoft elaborerà ed archivierà i dati europei nei Paesi Ue
  • 05:59 | Perché Twitter ha deciso di comprare Scroll
  • 00:01 | SBK 2021, nei test di Aragon Rea abbatte il record della pista
  • 19:53 | Amy Winehouse, esce la raccolta speciale delle sue esibizioni più belle
  • 19:25 | Torna il "Power Hits Estate", tanti artisti live all'Arena di Verona
  • 18:00 | Patate hasselback vegan
  • 17:50 | Le date del tour estivo di Willie Peyote
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 258 morti
  • 17:28 | I 60 anni di George Clooney
  • 17:24 | Il 5G come leva per il potenziamento e l’evoluzione del business
  • 17:07 | Serie tv sulla lotta ad Al Capone nella Chicago degli anni 20
  • 17:03 | Cosa preparo per cena? Insalata con cetrioli, pomodori e feta
  • 16:46 | Gli Uffizi vietano la condivisione di foto sui social
  • 16:41 | Nick Kamen, il toccante ricordo di Madonna e dei Duran Duran
  • 16:38 | Su Netflix una nuova commedia su tre figli viziati e superficiali
  • 16:21 | Il vaccino Moderna è efficace contro le varianti più aggressive
  • 16:18 | In asta da Sotheby's nuove opere di Modigliani e di Mirò
  • 16:17 | Conseguenze Brexit: sfida in mare intorno all'isola di Jersey
  • 16:00 | Scozia, perché sono così importanti queste elezioni
  • 16:00 | Observer: System Redux sarà disponibile dal 16 luglio
Come sbucciare il melograno Melograno in spicchi - Credit: iStock
COME FARE 16 ottobre 2020

Come sbucciare il melograno

di Melissa Viri

Il melograno è un frutto ideale per realizzare ottimi succhi di frutta o per essere gustato a fine pasto

Il suo sapore dolce e aspro allo stesso tempo lo rende piacevole e gustoso.

Tuttavia, a differenza di altre tipologie di frutto risulta piuttosto ostico da sbucciare se si desidera preservare i chicchi presenti all'interno. Per questa ragione è consigliabile rispettare alcune semplici regole che renderanno semplice e veloce l'operazione.

Il taglio a spicchi

Il primo metodo per sbucciare velocemente il melograno prevede di incidere la buccia a spicchi. Nello specifico, per sbucciare il melograno attraverso questa tecnica è indispensabile:

incidere con un coltello il melograno nella zona superiore realizzando una sorta di cappello;

rimuovere il cappello di buccia;

incidere verticalmente la buccia del frutto affinché il coltello separi i chicchi senza romperli;

• con le mani, aprire delicatamente gli spicchi di melograno;

• a questo punto sfilare delicatamente ogni chicco facendoli scivolare all'interno di una ciotola;

gustare il frutto oppure inserito all'interno di un frullatore o una centrifuga per realizzare un succo.

 

Questa metodologia richiede molta pazienza e delicatezza per evitare che i chicchi possano rompersi o deteriorarsi. Per questo motivo è indispensabile prediligere le mani rispetto a cucchiai o strumenti affilati.

 

Inoltre è consigliabile svolgere tutti i passaggi usufruendo di una ciotola come base per evitare che il succo possa macchiare i vestiti o i piani della cucina.

Il taglio a metà

Questo secondo metodo è decisamente più facile e veloce ma non consente di preservare interamente i chicchi all'interno. Per questa ragione è consigliabile utilizzare questa procedura se si desidera realizzare un succo di melograno o un centrifugato o semplicemente se non si necessita dei chicchi interi. Il taglio a metà prevede due semplici passaggi:

tagliare con un coltello il melograno esattamente a metà (se necessario tagliare nuovamente a metà dividendo il frutto in quarti);

picchiettare con un cucchiaio sulla buccia oppure, aiutandosi con il dito, sfilare i chicchi dall'interno facendoli scivolare all'interno di una ciotola, un frullatore o una centrifuga.


Per facilitare la procedura è possibile altresì tagliare in quarti il melograno rendendo più facile la rimozione della polpa. Sebbene sia più semplice, praticando più tagli il frutto perderà molto succo e sarà più difficile preservare l'integrità dell'interno.

 

Anche in questo caso è consigliabile svolgere tutti i passaggi usufruendo di una ciotola come base per evitare che il succo possa macchiare i vestiti o i piani della cucina.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero