TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 14:33

 /    /    /  Come scrivere una canzone per la prima volta
Come scrivere una canzone per la prima volta

Una ragazza sta scrivendo su un quaderno all'aperto - Credit: Pexels

COME FARE27 luglio 2022

Come scrivere una canzone per la prima volta

di Barbara Vaglio

Qualche istruzione per scrivere una canzone.
 

La scrittura applicata alla canzone, qualche suggerimento per iniziare.

L’individuazione del tema

Per individuare il tema di cui scrivere, vi suggeriamo di spegnere il telefono e rimuovere ogni sorta di distrazione e mettervi in ascolto attento, quasi totale, della parte musicale.
A volte capita che le parole nascano mentre si sta seguendo la narrazione creata dalla musica, nascono degli agganci tra musica e parole che rendono la canzone orecchiabile.
Provate anche questo esercizio: ascoltate vari pezzi musicali e cantati, trovatene che vi susciti un’emozione e lavorate su quello.

La scelta delle parole

Serve accuratezza nella scelta delle parole e un esercizio di sintesi. I testi troppo lunghi ed esplicativi possono distogliere dall’obiettivo, provate a scrivere tre o quattro strofe. Datevi questo metro di misura.

Un po’ di invenzione

Non siate vincolati agli accenti o alla modalità di pronuncia di una parola. Le parole o il modo di pronunciarle possono anche cambiare, si può addirittura inventare una parola per creare la giusta unione tra testo e musica, l’importante è che chi ascolta riesca a cogliere il senso di ciò che volete dire. Tutto è possibile per un cantautore.
Per esempio, si possono scrivere testi in rima ma è altrettanto possibile scrivere senza rime.

Ispirazioni

Alcuni artifici linguistici utili nella canzone, ecco alcune idee a cui ispirarsi:

  • simbolismo, per esempio: quando un personaggio è triste di solito piove; i buoni vestono sempre di bianco; i cattivi indossano armature sporche:
  • prefigurazione: qualche piccolo elemento all’inizio della narrazione dà un indizio per capire quello che accadrà dopo;
  • allegoria: il testo rimanda ad un significato nascosto o una storia ampiamente conosciuta
  • a questi si aggiungono anche altri artefici linguistici come satira e metafora.

 

Consigli: non siate troppo enigmatici, è bene lasciare sempre un po’ di spazio all’interpretazione personale dell’ascoltatore. Un testo, in fondo, per essere un capolavoro, deve soprattutto far sì che le persone si rivedano in esso. È questa la cosa più importante da ricordare quando si scrive una canzone.