TimGate
header.weather.state

Oggi 15 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Come si conserva la frutta tagliata?
Come si conserva la frutta tagliata?

Frutta - Credit: Pexels

COME FARE 03 agosto 2022

Come si conserva la frutta tagliata?

di Barbara Vaglio

Frutta già tagliata, i modi per conservarla più a lungo.

Ecco i trucchi per tagliare la frutta e conservarla nel modo migliore.

Succo di limone e succo d’arancia

Dopo aver tagliato la frutta, dovrete cospargela di succo limone meglio se diluito in acqua. Riponetela in frigo e in un contenitore ermetico o coperta con pellicola.
Proporzioni: 15 g di succo di limone per 250 g di acqua.
 

Se non gradite il succo di limone, potete evitare di far annerire la frutta già tagliata optando per il succo d’arancia, che, grazie alla presenza della vitamina C, esercita una funzione protettiva ed impedisce così alla frutta di annerire. Se il succo d’arancia dovesse risultare troppo acido, potrete aggiungere al mix di frutta dello zucchero.

Altri consigli per non far annerire la frutta

  • Tenete gli agrumi a temperature fredde
  • Non lavate l'uva
  • Fate il bagno a bacche e frutti di bosco
  • Mettete la frutta matura in frigorifero
  • Coprite la frutta tagliata
  • È preferibile evitare di lasciare troppo a lungo frutta e verdure dove batte il sole perché le alte temperature favoriscono la maturazione. Se si hanno a disposizione una cantina o un balcone, si possono tenere ortaggi e frutta in ripiani creati ad hoc in un posto all'ombra e ben riparati.