Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 luglio 2020 - Aggiornato alle 01:00
Live
  • 01:20 | TIM Operazione Risorgimento Digitale: il futuro del lavoro
  • 00:45 | Il ritiro degli Stati Uniti dall’Oms
  • 00:15 | Quanti lavoratori dal Bangladesh vivono in Italia?
  • 23:54 | Il Milan ribalta la Juve: 4-2 ed ora è quinto
  • 22:24 | Maldini: 'Non so se ci sarò l'anno prossimo'
  • 21:52 | Colpo Lecce, Lazio battuta 2-1, Genoa scavalcato al terzultimo
  • 18:40 | Iachini: 'Ribery capirà che è stato solo un episodio'
  • 18:32 | William e Kate in visita all’ospedale
  • 18:13 | La playlist di TIMMUSIC che ci riporta all'estate dei mitici anni '60
  • 18:08 | Brasile, anche il presidente Bolsonaro è positivo al coronavirus
  • 17:58 | Fregola sarda con carciofi e salsiccia
  • 17:34 | Com'è "Legends Never Die", l'album postumo di Juice Wrld
  • 17:31 | Fonseca: 'A Roma le sconfitte vissute in modo troppo pesante'
  • 17:29 | Cheesecake al cocco
  • 17:19 | "Lentamente", il nuovo singolo di CARA sbarca su TIMMUSIC
  • 17:05 | TikTok rischia grosso nella guerra fredda tra Cina e Stati Uniti
  • 16:30 | Pet grassi: infelici e a rischio
  • 16:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 16:19 | Brunori Sas riparte tra premi e concerti speciali per l'estate
  • 16:11 | Idrogeno, energia verde per l'Unione europea
Come si usa l'asciugatrice Panni dentro l'asciugatrice - Credit: iStock
COME FARE 29 giugno 2020

Come si usa l'asciugatrice

di Melissa Viri

Stendere i panni non è sempre facile: occorre disporre dello spazio adeguato e le giuste condizioni climatiche

Per questo motivo l'asciugatrice è un elettrodomestico che sta acquisendo sempre più importanza, in quanto permette di risparmiare tempo e, molto spesso, aiuta anche a ottenere dei vestiti senza pieghe che non necessitano di essere stirati.

 

Vediamo come utilizzare al meglio questo apparecchio e quali sono i consigli utili per non danneggiare i capi in tessuto.

Posizione e funzionamento

L'asciugatrice si può mettere in diverse stanze dell'abitazione, più comunemente in bagno o nel locale lavanderia.

L'importante è abbinarla, se possibile, alla lavatrice, mettendola a fianco o anche sopra, nel caso si voglia risparmiare spazio.

 

Per agevolarne il funzionamento è bene effettuare almeno un giro di centrifuga dei capi lavati, per eliminare l'acqua in eccesso e assicurarsi così un'asciugatura perfetta. Per risparmiare è possibile limitare l'utilizzo dell'asciugatrice nelle ore serali, dove il costo dell'energia elettrica è più basso.

Inserimento degli abiti nell'asciugatrice

La prima cosa da chiarire riguardo al carico dei capi lavati è che non bisogna mai sovraccaricare l'asciugatrice, che potrebbe funzionare male o addirittura rompersi. Non è necessario piegare ogni indumento, ma basta inserirlo nel cestello accertandosi che non ci siano grovigli. Attenzione a non appallottolare gambe di pantaloni o le maniche di maglie e felpe, così come i calzini.

 

Una raccomandazione generale è effettuare carichi con tessuti simili che richiedono lo stesso tempo di asciugatura, facendo attenzione a capovolgere gli abiti che presentano stampe o fantasie in rilievo.

I programmi dell'asciugatrice

Per ogni tessuto è possibile scegliere un programma apposito, che permette di non danneggiare lana o sintetici, oppure che aiuta ad asciugare lenzuola e asciugamani. Occorre leggere l'etichetta di maglie, felpe e pantaloni per avere un'idea della sua idoneità a essere asciugato a macchina: basta osservare il simbolo con un cerchio inscritto in un quadrato che può presentare diverse indicazioni.

 

Se all'interno contiene due puntini allora il tessuto è idoneo all'asciugatura, se invece ne trovate solo uno dovrete selezionare un programma delicato. Quando questo simbolo è coperto da una croce, invece, è sconsigliato l'utilizzo dell'asciugatrice per trattare il capo.

Leggi tutto su Tempo Libero