Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 novembre 2021 - Aggiornato alle 22:01
News
  • 22:01 | Leo Messi ha vinto il Pallone d’oro
  • 20:53 | "Il virus ha mostrato come dipendiamo gli uni dagli altri"
  • 20:03 | Nucleare iraniano: a Vienna ricominciano le trattative
  • 17:30 | Riforma del processo civile: ecco cosa prevede
  • 17:24 | Roma, Pellegrini infortunato rientra nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 29 novembre: tasso di positività al 2,9%
  • 14:35 | Juve, Codacons: 'Se accuse confermate retrocessione'
  • 13:55 | Inter, Inzaghi perde Darmian e Ranocchia per 15-20 giorni
  • 13:49 | Allegri: 'Ne usciremo, servono calma e pazienza'
  • 13:32 | Chi era Virgil Abloh, direttore creativo di Louis Vuitton morto a 41 anni
  • 11:54 | Aumentano i vaccini: una conseguenza di Super Pass e variante
  • 11:41 | Speranza: "Non sono allo studio ulteriori misure anti-Covid"
  • 11:29 | Basket, Petrucci a Banchero: “Ti aspetto presto in Nazionale”
  • 11:28 | Variante Omicron, perché l'Oms non vuole chiudere le frontiere
  • 11:15 | Napoli, Matteo Politano è guarito dal Covid-19
  • 11:07 | Coppa Davis, l’Italia sfida la Croazia ai quarti di finale
  • 10:35 | La trattativa per Malang Sarr all'Inter
  • 10:30 | Agli Uffizi di Firenze la mostra sull’infanzia nell’antica Roma
  • 10:20 | Chiesa out fino alla fine dell’anno
  • 10:03 | Il nuovo primo ministro della Repubblica Ceca
Come studiare velocemente, trucchi e consigli Studiare in modo proficuo, tecniche e consigli utili - Credit: iStock
COME FARE 21 ottobre 2021

Come studiare velocemente, trucchi e consigli

di Barbara Vaglio

Approcci di studio, quali aiutando a rendere più efficace la memorizzazione e l’approfondimento.

Alla base di uno studio fruttuoso e proficuo c’è senza dubbio una buona organizzazione.

Approfondiamo l’argomento e sveliamo qualche trucco utile per migliorare lo studio.

Mappe mentali

Organizzare il tempo e il lavoro da svolgere, avere chiari gli obiettivi di studio di lungo e medio termine. Sicuramente questo è l’approccio base, quello che permette di sfruttare al meglio il tempo che si ha a disposizione.

 

A margine di una buona e proficua organizzazione, serve anche costruire uno studio mirato e a questo fine possono essere molto utili le mappe mentali. Si tratta di un metodo di studio che consente di memorizzare meglio i concetti e che da un concetto base permette di creare tutti i possibili collegamenti e approfondimenti.

 

L’aggiunta di immagini legate ad ogni argomento, inoltre, stimola e accresce la memoria visiva. Le mappe mentali offrono una visione d’insieme più ampia.

Frequenza alle lezioni

Seguire le lezioni facilita di gran lunga lo studio. Durante le lezioni si riescono già ad assimilare gli argomenti principali dell’esame, si possono fare delle domande al professore per riuscire a risolvere alcuni dubbi oppure incomprensioni.

Tecnica del richiamo attivo

Tante pagine in poco tempo? La tecnica del richiamo attivo può aiutare. Consiste nel leggere ad alta voce 20, 30 o 60 righe e, chiudendo il libro, cercare di ricordare quanto è stato letto scrivendo su un foglio.

 

Si tratta di un esercizio molto utile che aiuta a imprimere le informazioni nella mente, sia quelle che tendiamo a memorizzare più facilmente sia quelle che tendiamo a dimenticare o trascurare.

Ambiente studio ad hoc

La concentrazione ha bisogno di un ambiente ben preciso nel quale ci sia comfort e ordine, luce e ricircolo d’aria, lo smartphone disabilitato o in modalità aereo per evitare distrazioni. Non solo serve fare pause brevi e regolari e riposare le giuste ore.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero