Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 17 ottobre 2021 - Aggiornato alle 14:00
News
  • 18:28 | 7 cose da fare e da vedere ad Ascoli
  • 13:14 | Nel 2020 in Italia i poveri sono aumentati del 44%
  • 12:43 | L'appello del Papa alla liberalizzazione dei brevetti sui vaccini
  • 12:32 | Il Texas ha vietato gli sport femminili agli atleti transgender
  • 12:30 | Così la sostenibilità è entrata nelle nostre vite
  • 10:49 | Ricciardi: “Ci avviamo a una situazione di sicurezza”
  • 10:45 | Perché aumenta la fame nel mondo
  • 10:31 | La grave situazione epidemiologica in Russia
  • 09:42 | Nel 2022 la Formula 1 correrà 2 volte in Italia
  • 00:59 | L’amaro ritorno di Inzaghi all’Olimpico: Lazio-Inter 3-1
  • 00:27 | La vittoria in rimonta del Milan sul Verona (3-2)
  • 22:36 | Basket. Serie A: la Virtus “scopre” Mannion e batte Trieste 95-79
  • 22:03 | SBK 2021, Argentina: Razgatlioglu trionfa in Gara 1 su Rea e Rinaldi
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:37 | I ballottaggi delle elezioni comunali a Roma e in altri 64 comuni
  • 18:49 | Francia, tamponi a pagamento per incoraggiare le vaccinazioni
  • 18:15 | Il nuovo record di tamponi: oltre mezzo milione in 24 ore
  • 17:00 | Covid, i dati del 16 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 12:02 | Il discorso di Mattarella per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione
VIDEO Come tenere in ordine i cavi elettrici in casa e in ufficio
Come tenere in ordine i cavi elettrici sulla scrivania e negli ambienti di casa - Credit: iStock
COME FARE

Come tenere in ordine i cavi elettrici in casa e in ufficio

di Barbara Vaglio

Riorganizzare uno spazio se i fili elettrici si stessero man mano impossessando delle vostre case e scrivanie. Bastano pochi accorgimenti e l’ordine sarà ripristinato!
 

Fili elettrici visibili creano disordine in casa e sulla scrivania? La funzionalità non sempre è in accordo con l’estetica, ma la notizia è che, con un po’ di buona volontà e procurandosi i giusti mezzi, potete evitare che i cavi elettrici minaccino l’ordine e conquistino così tanto spazio a casa vostra e in ufficio.

Vediamo l’occorrente necessario per disciplinare un po’ o tanto (questo dipende da voi!) questo reticolo e manipolo di fili.

Scrivanie ben organizzate

Partiamo da un assunto: la scrivania è un ambiente favorevole al moltiplicarsi di cavi elettrici, dalla lampada al portatile e via dicendo, è pressoché impossibile trovare una scrivania che sia completamente sgombra e ordinata. 

 

Prendiamo, però, ad esempio quelle (poche, rare, miracolose) scrivanie bianche addobbate di una sola pianta, con un portapenne disposto centralmente, un fodero per i fogli e uno stile generale pulito e minimal, il risultato è frutto certamente di una buona organizzazione da parte del proprietario di quella scrivania. 

 

L’organizzazione, quindi, è sempre alla base, e a questo proposito sono molto utili allo scopo i fermacavi in velcro e le pinze da ufficio. Potreste aver bisogno anche di etichette plastificate per marcare il filo e riconoscerlo con immediatezza non appena avrete bisogno di staccare la presa o spostare un dispositivo elettronico, anche il pennarello indelebile può essere utile.  

Guida all’ordine dei cavi elettrici

Se, leggendo questo articolo, aveste cominciato con lo scuotere la testa pensando agli ambienti di casa, dalle zone studio o lavoro alla zona tv e relax, e aveste preso coscienza della vostra sottaciuta esigenza di riorganizzare e riordinare, saprete cosa fare per intervenire e ripristinare un ordine che farà bene a occhi e mente. 

 

I passaggi da seguire per cominciare sono pochi ma essenziali:
 

  • non potete pensare di mettere ordine se prima non vi preoccuperete della pulizia dei fili. Occorrerà sgrovigliare la cosiddetta matassa e servirvi di un panno inumidito per pulire i cavi in tutta la loro lunghezza;

  • l’etichettatura è il passaggio successivo, ad ogni filo andrà associata un’etichetta plastificata dove scriverete il nome del dispositivo tecnologico di appartenenza (pc, mouse, telefono, ecc). Geniale! Quando dovrete attaccare/staccare un cavo elettrico, saprete subito a quale supporto si riferisce e non dovrete ripercorrere il filo da capo a coda per essere cerri di scollegare quello giusto;

 

  • i cavi elettrici non devono essere mai attorcigliati, potrebbero spezzarsi i fili all’interno e ciò potrebbe compromettere l’utilizzo del dispositivo collegato. Non solo, potrebbero anche verificarsi dei surriscaldamenti. Per evitare che la lunghezza del filo crei disagio e ponga il problema di avere un filo lungo e difficile da camuffare, potreste pensare di aiutarvi con delle pinze da ufficio sistemandole ai bordi della scrivania (o incollate sotto la scrivania) dove i fili possano passare e “disperdere” la lunghezza;

 

  • i fermacavi in velcro serviranno per chiudere assieme tutti i fili in modo da tenerli in ordine. Questo tipo di fermacavi, rispetto alle fascette da elettricista, permette di essere agevolmente aperto e chiuso;

  • una scarpetta unica (sceglietene una delle dimensioni più adatte rispetto all’uso) vi permetterà di tenere i fili tutti insieme e di spegnere e accendere (tutti i dispositivi) in caso di temporale o altro.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero