TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 17:13

 /    /    /  Coprire i brufoli con il trucco: ecco come fare
Coprire i brufoli con il trucco: ecco come fare

Sos brufolo sul viso- Credit: iStock

COME FARE20 settembre 2022

Coprire i brufoli con il trucco: ecco come fare

di Melissa Viri

C'è sempre una soluzione!!

I punti neri, brufoli e ogni altro tipo di imperfezione spuntano proprio quando meno ce lo aspettiamo e, spesso, non sappiamo come nasconderli adeguatamente.

Si tratta di un cruccio non di poco conto, soprattutto se in vista c’è un importante appuntamento di lavoro, una cena galante o una semplice uscita tra amici.

Nascondere un brufolo, però, non è per nulla impossibile. Basterà adottare solo qualche piccolo accorgimento mirato, un buon correttore e il gioco è fatto.

Cosa sono i brufoli?

I brufoli sono un segnale di soccorso che il nostro corpo lancia in alcuni momenti particolari della nostra vita, quando siamo sotto stress, quando sbagliamo l’alimentazione. Molto spesso li troviamo sul collo, sulla schiena o sul torace.

 

Quelli più in vista, che ci creano più fastidio, sono proprio quelli sul viso. Qui si formano più frequentemente perché vi sono molte ghiandole sebacee. Proprio qui si accumula della materia bianca, il sebo che poi viene espulso.

Vediamo come nascondere queste fastidiose imperfezioni.

Base trucco e fondotinta: l'essenziale per nascondere i brufoli

Quando i brufoli si infiammano non vanno assolutamente toccati.

Infatti una pressione sbagliata o brusca potrebbe lasciare una cicatrice che non andrà più via.

A questo punto cosa fare? Agire con dei prodotti di bellezza adatti per la pulizia del viso.

 

Prima di tutto è bene avere sempre una corretta beauty routine giornaliera. Quindi, sia al mattino che la sera, utilizzare sempre un buon latte detergente e un tonico adatto per la propria composizione della pelle. Questo serve a far respirare il viso, evitando che piccole scorie si depositino sulla pelle, provocando la formazione di brufoli.

 

Prima di passare al trucco è bene usare una crema idratante che non sia a base grassa.

A questo punto andrebbe applicato il primer opacizzante. Si tratta di un accorgimento utile per creare uno strato uniforme su cui andrete a stendere il trucco e coprire i brufoli. Inoltre una buona base è utile per non creare nuovi accumuli di scorie.

L’applicazione del fondotinta è fondamentale. Occhio, però, a scegliere sempre la giusta tonalità per dare al viso una certa uniformità. Quindi, se è troppo chiaro rispetto al proprio incarnato, il brufolo rischia di risaltare.

Se il brufolo è ancora visibile dopo il fondotinta, allora potrete provare ad utilizzare un correttore. Attenzione, però, l'applicazione deve essere sempre leggera e non marcata.

 

Questi piccoli accorgimenti sono utili per dare al proprio viso sempre maggiore bellezza e, soprattutto, nascondere tutte le fastidiose imperfezioni tipiche di ogni donna.