• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:00
News
  • 22:37 | Eurocup, Bourg en Bresse espugna Venezia allo scadere 78-81
  • 17:50 | Covid, i dati del 18 gennaio: tasso di positività al 15,4%
  • 17:41 | Perché l'Indonesia cambierà la capitale
  • 17:00 | A Fabriano la mostra sulla pittura del Trecento marchigiano
  • 16:50 | Conferenza annuale Esa, Aschbacher: in autunno i nuovi astronauti
  • 16:21 | Haiti a 12 anni dal terremoto
  • 14:58 | Inter, in due salutano: Sensi alla Samp e Vecino alla Lazio
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
  • 12:11 | Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno
  • 12:09 | In quali negozi NON servirà il Green Pass
  • 11:53 | Le “Creature Fantastiche” popolano gli Uffizi di Firenze
  • 11:49 | La cerimonia in ricordo di Sassoli, a Strasburgo
  • 11:15 | Scuola e Covid, i presidi lamentano "enormi difficoltà gestionali"
  • 10:40 | Il nuovo record di dosi settimanali
  • 10:31 | La Juve vuole subito un nuovo centrocampista
  • 10:22 | Il terremoto in Afghanistan
  • 09:58 | La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)
  • 08:53 | La Cina annulla la vendita dei biglietti per l’Olimpiade invernale
  • 08:37 | Il Napoli vince a Bologna e sale in classifica
Cosa fare se i termosifoni non scaldano Termosifoni che non scaldano, cosa fare e quale problema potrebbe esserci - Credit: iStock
COME FARE 6 dicembre 2021

Cosa fare se i termosifoni non scaldano

di Barbara Vaglio

Come comportarsi e quali ipotesi avanzare in caso di malfunzionamento.

I termosifoni non scaldano, non sempre è un problema di caldaia.

Perché non funzionano? Ipotesi varie

1.

Caldaia malfunzionante o bolle d’aria

Se il termosifone non scalda potrebbe darsi che ci sia un malfunzionamento del termostato o la presenza d’aria nei termosifoni.
Se il termosifone resta freddo nella parte bassa, il problema potrebbe dipendere dalla mandata dell’acqua o dalla valvola termostatica.


Ma come comportarsi se si presentasse un problema simile e i termosifoni non riscaldassero a dovere? La prima cosa da fare è certamente quella di verificare la caldaia: se, aprendo il rubinetto in bagno, non ci fosse acqua calda, ne dedurrete che la caldaia non sta funzionando.

2. Radiatori sporchi

Un altro problema che può impedire il corretto funzionamento dei termosifoni è da ricondurre ai radiatori sporchi: il motivo potrebbe essere in uno strato di polvere o nelle coperture che impediscono la diffusione del calore. 

3. Pressione alta

Inoltre, ci potrebbe essere un problema di eccesso di pressione. In questo caso, infatti, la caldaia va in blocco attivando un sistema di sicurezza. Assicuratevi che il rubinetto di regolazione sia stato chiuso, può essere che il rubinetto sia difettato e non chiuda bene. In questo caso va sostituito ed è bene chiamare un tecnico.

Cosa fare?

Se il problema riguardasse la presenza di bolle d’aria, è necessario sfiatare i termosifoni è altresì importante, potrebbero esserci delle bolle d’aria. Per fare quest’operazione la caldaia deve essere spenta da almeno un’ora.


Basterà prendere un recipiente abbastanza capiente, avvicinarsi al termosifone, aprire la valvola di sfiato che è posta sul lato opposto a quella termostatica, girarla finché non uscirà un flusso d’acqua. Se quest’ultimo non fosse costante e fosse a gocce, avrete la conferma che si siano formate delle bolle d’aria. A questo punto, raccogliete l’acqua nella bacinella e quando il flusso sarà costante, passate al termosifone successivo.

 

Infine, accendete di nuovo la caldaia, attivate le valvola di accensione del termosifone e attendete che questo inizi a scaldarsi a dovere!

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero