• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 gennaio 2022 - Aggiornato alle 18:00
News
  • 17:40 | Russia, mandato di arresto per il fratello di Navalny
  • 17:13 | I decessi da Covid sul lavoro da inizio pandemia
  • 16:51 | Presto diremo addio al sistema a colori delle regioni
  • 16:24 | In arrivo a Milano la mostra di Henri Cartier-Bresson
  • 16:08 | Quirinale, terza fumata nera: 125 voti a Mattarella, 114 Crosetto
  • 15:01 | Mancini: 'Balotelli carta della disperazione? Può darci una mano'
  • 13:55 | Il Napoli chiede al PSG uno tra Paredes e Wijnaldum
  • 13:00 | L’Atalanta pensa a Lazzari come sostituto di Gosens
  • 11:33 | La Lazio vicina a Casale
  • 11:26 | Australian Open, Sinner perde ai quarti con un grande Tsitsipas
  • 11:10 | Economia mondiale: perché il Fmi ha ridotto le previsioni di crescita
  • 11:03 | Il giovane Thiaw per la difesa del Milan
  • 10:44 | L’arrivo di Vlahovic rivoluziona l’attacco della Juventus
  • 10:40 | Pfizer-BioNTech inizia i test del vaccino anti-Omicron
  • 10:37 | L’allentamento delle restrizioni in Olanda
  • 10:00 | Perché il Giorno della Memoria è proprio il 27 gennaio
  • 08:28 | Michela Moioli sarà portabandiera all’Olimpiade invernale
  • 07:00 | Il Quirinale, l'Ucraina, il virus e le altre notizie in prima pagina
  • 00:51 | Presidente della Repubblica: terza votazione
  • 21:21 | Eurocup, il Ratiopharm Ulm travolge la Virtus Bologna 84-68
Foto della comunione: idee e consigli su come scegliere Foto comunione, fotografo professionista e comportamento idoneo alla situazione - Credit: iStock
COME FARE 30 novembre 2021

Foto della comunione: idee e consigli su come scegliere

di Melissa Viri

Un giorno importante, a chi affidare le foto?

Il secondo sacramento della chiesa cattolica è una cerimonia importante della vita di ogni famiglia cristiana.

Un momento unico da custordire per sempre nel cuore e immortarale attraverso delle apposite foto della comunione.

;

Vediamo nel dettaglio cosa c'è da sapere per scegliere il fotografo per l'occasione e cosa se invece volete commissionare il lavoro a un amico.

Chi fa le foto della comunione?

Esiste quasi sempre un dibattito sull'opportunità o meno di affidare ad un professionista le foto della comunione. Solitamente il parroco affida il compito a un fotografo locale che lavora per tutte le famiglie coinvolte e che, in seguito, mette a disposizione le immagini per chiunque desideri comprarle per avere un ricordo tangibile e professionale.

;

Spesso i genitori vorrebbero partecipare attivamente, fotografando i propri figli sull'altare e nei vari momenti del rito. Per evitare che la chiesa si riempia di flash trasformando la cerimonia in una situazione caotica, si ricorre al fotografo professionale. Dunque si consiglia di informarsi presso il sacerdote o le catechiste se sia prevista o meno la presenza di un fotografo ufficiale.

;

Ogni genitore può andare a parlare con il parroco per chiedere il permesso per fare delle foto. È consigliabile farlo almeno un paio di giorni prima della funzione. Nel caso si ottenga il consenso, bisogna ricordare di non restare incollati con l'obiettivo sul ragazzo/a durante i momenti più salienti della cerimonia. Inoltre bisogna cercare di usare meno flash possibile e solo quando il prete acconsente a farlo.

;

Nel caso in cui c'è anche il fotografo ufficiale, parlate con lui solo se vi interpella direttamente e dimostratevi collaborativi. Naturalmente dovete fargli presente che siete autorizzati a fare foto della comunione e al massimo coordinatevi per posizionarvi e non essere d'intralcio.

;

Ultimo, ma non meno importante rispetto a tutto il resto, ricordate di essere sempre rispettosi:Si tratta pur sempre di una cerimonia religiosa a cui, soprattutto, non partecipano solamente i vostri figli.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero