Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 gennaio 2021 - Aggiornato alle 06:28
Live
  • 06:28 | Covid, come sta Fausto Gresini: condizioni peggiorate, ma è cosciente
  • 23:59 | Covid, la variante inglese potrebbe essere più mortale
  • 23:30 | Il primato della Pianura Padana per morti di inquinamento
  • 22:49 | Benevento-Torino 2-2, Zaza salva il Torino
  • 20:54 | Lazio, slittamento nei tamponi: Lotito patteggia, arriva la multa
  • 20:51 | El Shaarawy torna alla Roma
  • 20:40 | Microsoft: tutte le novità in arrivo sul browser Edge
  • 20:28 | MotoGP 2021: cancellati i GP di Argentina e Usa, due gare a Losail
  • 20:22 | Giga illimitati in regalo ogni mese con TIM UNICA
  • 20:01 | Facebook sta collaborando con l’FBI per l’attacco al Congresso Usa
  • 19:38 | La variante inglese del Covid è ancora più letale, dice Boris Johnson
  • 19:20 | Torna TIM Party con la seconda edizione del web talent
  • 19:08 | Conte: 'Sette squadre in lotta per lo scudetto'
  • 19:04 | Fonseca: 'Esonero? Ho l'appoggio della società e della squadra'
  • 19:00 | Napoli, Osimhen negativo, può tornare ad allenarsi
  • 18:45 | Chi è Amanda Gorman, la poetessa di Biden
  • 18:18 | La playlist con le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 17:59 | Weekend di qualificazioni per la eNazionale TIMVISION Pes
  • 17:46 | Cristiano Ronaldo da record, ma non per la Federazione ceca
  • 17:45 | I principi William ed Harry si sono riavvicinati
Gnomi di Natale fai da te Gnomo da giardino nell'erba - Credit: iStock
COME FARE 17 novembre 2020

Gnomi di Natale fai da te

di Melissa Viri

I gnomi piacciono a grandi e piccini: piccoli, vivono nella natura più incontaminata e portano fortuna

Da piccoli si leggono tante favole, alcune con protagonisti principesse e cavalieri, altre con esseri fatati come fate, ninfe, elfi oppure gnomi.

Questi ultimi sono i personaggi che più conquistano i fanciulli ma anche chi l'animo da bambino non l'ha mai perso: sono esseri piccoli, che vivono nella natura più incontaminata e che portano fortuna a coloro che li amano e li coccolano.

Chi sono gli gnomi

Sono tante le leggende che narrano degli gnomi, alti un palmo di mano, con i loro cappelli rossi a punta e le barbe lunghe e bianche: c'è chi dice di averli avvistati, furtivi e timidi, nascosti dietro tronchi o fitti cespugli; altri giurano di subire scherzi dagli gnomi, raccontati come esseri certamente pacifici ma anche avvezzi a fare marachelle. Gli gnomi sono indissolubilmente legati a Madre Natura e dedicano la loro lunga vita, all'incirca tre secoli, a tutelare non solo l'ambiente naturale dove vivono ma anche gli animali che lo popolano.

 

Si dice che tenere uno gnomo in casa porti fortuna alla dimora e a tutta la famiglia: basterebbe lasciare in soffitta, i rifugi preferiti degli gnomi, un po' di riso e del latte per renderlo felice e propiziarsi tanta fortuna.

Come fare gli gnomi natalizi

Durante il periodo natalizio gli gnomi, nella loro versione scandinava (chiamati Julenisse), va molto di moda fabbricarli in casa e tenerli magari ai piedi dell'albero di Natale o come semplice decorazione.

 

Per fabbricarli basta cucire, anche a mano, due sacchettini triangolari, uno rosso più lungo e stretto e l'altro più ampio e grigio. Riempire per metà il sacchetto grigio con del riso e chiuderlo ben stretto con dell'elastico: mettere dell'ovatta nel sacchetto rosso e attaccare il tutto sul corpo grigio utilizzando la colla a caldo. Prossimo passo è prendere altra ovatta oppure della lana bianca pettinata e attaccarla sotto il cappello: una perlina rosa attaccata sopra la barba, appena sotto il bordo del cappello, servirà per fare il naso dello gnomo di Natale.

 

Un altro modo per creare questi esseri fatati è utilizzare un cono di polistirolo da rivestire completamente con pannolenci grigio: per il cappello e la barba dello gnomo si può utilizzare la modalità precedente.

 

Ci si può sbizzarrire liberamente sui colori, optando per stoffe a quadri in stile natalizio, scegliendo della lana grigia per la barba e decorando a piacere il cappello.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero