TimGate
header.weather.state

Oggi 15 agosto 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  Lavare la scopa: come fare
Lavare la scopa: come fare

Scopa e paletta- Credit: Pexels

COME FARE05 maggio 2022

Lavare la scopa: come fare

di Barbara Vaglio

Uno strumento di pulizia quotidiano e come tenerlo pulito.

La pulizia della scopa è di fondamentale importanza per assicurarvi che l’igiene della vostra casa sia completa. Ecco come fare per provvedere a una buona pulizia.

Smontaggio e prima pulizia

Il primo step per lavare e pulire la scopa consisterà nello smontaggio della testa della scopa, ossia la parte con le setole. Questo primo passaggio faciliterà la pulizia.

 

A questo punto, potrete passare l’aspirapolvere sulle setole. Si tratta di un passaggio precedente al lavaggio vero e proprio. Infine procedete a sbattere la scopa contro una superficie dura

Lavaggio

Per lavare ben bene la testa della scopa dovrete mescolare detersivo per piatti e acqua, meglio se tiepida. Servitevi di un secchio sufficientemente grande per immergere completamente la testa, lasciate la scopa in ammollo per un’ora, in questo modo il detersivo potrà penetrare nelle setole e disinfettare la testa.

 

Se avete impiegato la scopa per pulire una zona particolarmente esposta alla proliferazione di germi, inserite nel secchio 1-2 gocce di candeggina.

 

Risciacquate la scopa e strofinate le setole con le dita sotto il getto d'acqua. 

Manico della scopa

Per una pulizia completa è bene disinfettare anche il manico della scopa. Potete usare qualsiasi tipo di salvietta disinfettante passandola sull'intera superficie.

Asciugatura

L’ultimo passaggio consisterà con l’asciugatura della scopa, vi consigliamo di appenderla. Prima di riutilizzare la scopa accertatevi che sia ben asciutta.