• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 gennaio 2022 - Aggiornato alle 12:39
News
  • 11:36 | Berrettini, Sonego e Giorgi al terzo turno degli Australian Open
  • 09:53 | Vaccini, l'Italia è terza in Ue per numero di inoculazioni
  • 09:38 | Cosa ha detto l'Ema sulla quarta dose di vaccino
  • 08:46 | Genoa, non più Labbadia in panchina. Torna Maran
  • 08:45 | La Lazio ha battuto l’Udinese ai supplementari
  • 08:41 | La Juve batte la Samp e vola ai quarti di Coppa Italia
  • 08:28 | Stop al Super green pass per lo Stretto di Messina
  • 08:16 | I consigli di Calvarese all’arbitro Serra
  • 07:00 | Quirinale: che cosa dicono le prime pagine dei giornali
  • 06:22 | Eurolega, l’Alba Berlino tramonta a Milano, l’Olimpia vince 84-76
  • 22:37 | Eurocup, Bourg en Bresse espugna Venezia allo scadere 78-81
  • 22:31 | Eurocup: la Joventut Badalona passeggia, Trento annientata 82-65
  • 17:50 | Covid, i dati del 18 gennaio: tasso di positività al 15,4%
  • 17:41 | Perché l'Indonesia cambierà la capitale
  • 17:00 | A Fabriano la mostra sulla pittura del Trecento marchigiano
  • 16:50 | Conferenza annuale Esa, Aschbacher: in autunno i nuovi astronauti
  • 16:21 | Haiti a 12 anni dal terremoto
  • 14:58 | Inter, in due salutano: Sensi alla Samp e Vecino alla Lazio
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
Payroll: traduzione e cosa fa il payroll specialist Payroll specialist: una figura emergente, scopriamo cosa fa e qual è il suo ruolo - Credit: iStock
COME FARE 27 ottobre 2021

Payroll: traduzione e cosa fa il payroll specialist

di Barbara Vaglio

Ruolo di raccordo tra dirigenza e dipendenti d’azienda, chi è e cosa fa il payroll specialist.

Una figura professionale emergente, per capirne di più su cosa fa un payroll specialist, partiamo con il significato e la traduzione italiana del termine “payroll”

Chi è il payroll specialist

La migliore traduzione italiana è “libro paga”, chi occupa la mansione di payroll specialist, infatti, gestisce l’organizzazione e l’elaborazione di tutte le buste paga dei dipendenti presenti all’interno dell’azienda. 

 

Si chiama “payroll” l’elenco dettagliato dei dipendenti di una società, ossia di tutti quelli che ricevono una retribuzione che deve essere rendicontata in ogni suo dettaglio: stipendi, ingaggi, premi, trattenute, permessi, ferie

 

Non tutte le aziende hanno una figura interna, in tal caso l’azienda affida la gestione del payroll a una società esterna di consulenza.

Cosa fa

Il payroll specialist, quindi, ha il compito principale di gestire il payroll, dall’elaborazione delle buste paga dei dipendenti dell’azienda a tutte le attività correlate.
Entrando più nel dettaglio, la gestione del libro paga consiste nel monitoraggio dei dati temporali riguardanti l’attività dei dipendenti: le ore di lavoro, i permessi, le ferie, le assenze.

 

A questa fase di gestione ne segue un’altra di vera e propria raccolta dei dati, che riguarda l’elaborazione di informazioni utili alla dirigenza per stabilire quali sono le retribuzioni da assegnare a ogni risorsa presente in azienda.

 

Il payroll specialist è, quindi, sorta di ponte d’unione tra la dirigenza e i lavoratori in quanto a lui spetta il compito di vigilare sul regolare pagamento degli stipendi ai dipendenti.

Sarà, infatti, il payroll specialist ad assicurarsi che le ore di lavoro siano precise, che tutti i lavoratori vengano retribuiti in tempo, gestire presenze e assenze, ferie e trasferte del dipendente con corrispondente compilazione di fogli di calcolo, creazione di dati per i contabili o altri specialisti finanziari, per svolgere al meglio questo suo ruolo di raccordo.

Retribuzione e competenze di un payroll specialist

Un professionista come il payroll specialist necessita sicuramente di una retribuzione adeguata al ruolo, il suo guadagno dovrebbe essere superiore a 25mila euro all’anno e può raggiungere anche i 30mila euro annui.

 

Chi occupa questa mansione d’azienda dovrà avere grandi competenze nel calcolo matematico, nella rendicontazione, conoscenza delle leggi, ma anche e soprattutto spiccate capacità comunicative e di problem solving.

 

A queste si aggiungono un’attenta osservazione dei dettagli, l’abilità a lavorare sotto pressione, l’uso di software specifici ma anche abilità nel lavoro di gruppo e nella team leadership.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero