Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 novembre 2020 - Aggiornato alle 15:32
Live
  • 15:30 | Vent'anni di Amici nella speciale playlist di TIMMUSIC
  • 15:04 | Covid, ecco come i medici scelgono chi ricoverare
  • 14:46 | La correlazione tra sigarette e Covid, secondo uno studio francese
  • 14:46 | Addio a David Dinkins, primo sindaco afroamericano di New York
  • 14:44 | Alimentazione ecosostenibile
  • 14:37 | Differenza tra eolico domestico e minieolico
  • 14:30 | “Notturno” è il film che rappresenterà l’Italia agli Oscar
  • 14:22 | L’Inter attende il Real Madrid. Per Conte è una finale
  • 14:22 | Le 10 canzoni più amate dello Zecchino d'oro
  • 14:19 | Malesia, boom di contagi nella fabbrica di guanti in lattice
  • 14:04 | Vettel spiega i miglioramenti della Ferrari
  • 14:00 | George, Charlotte e Louis: già pronta la letterina per Babbo Natale
  • 14:00 | Film di fantascienza anni '80 da vedere
  • 13:49 | Quali sono i pesci più venduti in Italia
  • 13:17 | Fauci: "Dal 12 dicembre si parte con il vaccino in Usa e Italia"
  • 13:14 | Francesca Fioretti, cosa fa oggi la compagna di Davide Astori
  • 13:13 | Napoli, nessuna lite tra Gattuso e i giocatori
  • 13:09 | Ricetta futomaki fritto
  • 13:07 | Roma, nuovo infortunio per Smalling
  • 12:58 | F1 2020, disponibile la prima feature trial
Pipì di gatto: come eliminare l'odore in modo naturale Gatto che esce dalla lettiera - Credit: iStock
COME FARE 22 novembre 2020

Pipì di gatto: come eliminare l'odore in modo naturale

di Melissa Viri

Perché l'odore della pipì di gatto rimane nella pavimentazione? Scopriamo come eliminarlo!

La pipì di gatto è caratterizzata da un forte odore che permane all'interno dell'ambiente domestico.

Nello specifico un pavimento poroso o il parquet risentono conservano per lungo tempo la sostanza che emana l'odore sgradevole. Tuttavia, alcune tipologie di pavimentazione non possono essere trattate con prodotti chimici e per questo è importante scegliere metodi alternativi 100% naturali.

Bicarbonato e olio essenziale

Il primo tra i metodi green maggiormente utilizzati per detergere ed eliminare l'odore di pipì di gatto dai pavimenti prevede l'utilizzo di bicarbonato e olio essenziale. Quest'ultimo dovrà presentare una fragranza fresca e intensa al fine di cancellare definitivamente quella sgradevole lasciata dal gatto. Per realizzare questo metodo è sufficiente versare nella zona interessata un abbondante strato di bicarbonato e qualche goccia dell'olio essenziale scelto (si consiglia lavanda, menta piperita o agrumi).

 

A questo punto è sufficiente lasciare agire per circa 10/15 minuti. Una volta trascorso il tempo riempire un secchio di acqua calda e versare all'interno 4 o 5 gocce di olio essenziale. Con un panno in microfibra bagnato all'interno dell'acqua calda e ben strizzato, rimuovere tutto il bicarbonato e risciacquare con abbondante acqua calda.

Acqua, aceto e oli essenziali

La seconda versione del detergente per pavimenti naturale contro la pipì di gatto prevede l'utilizzo di acqua e aceto. Per conferire una profumazione piacevole all'ambiente è possibile utilizzare anche in questo caso un olio essenziale a piacimento. È importante versare nell'acqua solo qualche goccia per evitare che il composto risulti eccessivamente oleoso creando degli aloni sulla superficie.

 

All'interno di un secchio da 5 L di acqua calda versare un bicchiere di aceto e 4/5 gocce di olio essenziale a scelta. Con un panno in microfibra trattare la zona insistendo nel punto dove il gatto ha fatto la pipì. Per le macchie intense (solo sui pavimenti in piastrella) è possibile lasciare agire per 5 minuti il panno in microfibra imbevuto del composto di acqua, aceto e olio essenziale. A termine del trattamento è possibile risciacquare per rimuovere completamente i residui.

 

Terminato questo trattamento è possibile che nell'ambiente permanga un leggero odore di aceto. È importante ricordare che questo non attira i gatti, a differenza di altri odori, e per questa ragione può essere utilizzato in qualunque zona della casa.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero