TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Postepay scaduta: come rinnovarla online o all'ufficio postale?
Postepay scaduta: come rinnovarla online o all'ufficio postale?

Donna al computer- Credit: iStock

COME FARE10 maggio 2022

Postepay scaduta: come rinnovarla online o all'ufficio postale?

di Barbara Vaglio

Semplice, ecco come fare per rinnovare la carta Postepay.

La carta di pagamento Postepay è scaduta? Ecco come rinnovarla in modo semplice e veloce e scegliendo l’opzione per voi più congeniale.

Come effettuare il rinnovo

Per richiedere il rinnovo della prepagata è possibile recarsi direttamente in un ufficio postale, portando con sé la documentazione necessaria. In alternativa, è possibile richiedere il rinnovo della prepagata tramite il servizio clienti di Poste oppure tramite il sito ufficiale. In questi due casi, la carta sarà spedita a casa dell’utente senza costi.

Ecco, quindi, un riepilogo su come fare per rinnovare la carta Postepay:

  • rinnovo in un Ufficio Postale, basterà avere con sé la carta scaduta da un massimo di 18 mesi oppure in scadenza entro 2 mesi e un proprio documento di riconoscimento. La procedura di rinnovo della carta Postepay in Ufficio Postale è gratuita;
  • rinnovo via telefono, a partire da due mesi prima della scadenza e sino a 18 mesi dopo tale data, infatti, il titolare della Postepay ha la possibilità di contattare Poste italiane, tramite assistenza telefonica, per richiedere una nuova carta. Per completare quest’opzione è necessario fare riferimento al numero gratuito 800 00 33 22;
  • rinnovo tramite sito ufficiale, la richiesta di una nuova carta può essere effettuata anche direttamente online, collegandosi al sito postepay.poste.it. Dopo aver effettuato l’accesso (o la registrazione per chi non ha un account) basterà seguire la procedura online che, in pochi passi, consente all’utente di richiedere la nuova Postepay.