TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 11:01

 /    /    /  Pulire fari auto: come fare per pulire fari ingialliti e opachi
Pulire fari auto: come fare per pulire fari ingialliti e opachi

Auto- Credit: Pexels

COME FARE09 marzo 2022

Pulire fari auto: come fare per pulire fari ingialliti e opachi

di Barbara Vaglio

Fari opachi e soluzioni.

L’esposizione al sole, gli agenti atmosferici ma anche l’impiego di prodotti aggressivi possono provocare l’ingiallimento dei fari. L’opacizzazione dei fari può inficiare la chiarezza dell’indicazione luminosa per automobilisti e pedoni e potrebbe creare problemi alla revisione della vostra auto, in che modo lucidare i fari opachi?

Come lucidare i fari opachi

Prima di lucidare i fari opacizzati è opportuno determinare se i fanali siano opachi dall’interno o dall’esterno. Nel primo caso è sufficiente smontare la lente e pulirla con cura, rimuovendo le gocce di condensa; nel secondo caso, è possibile utilizzare lo stesso prodotto impiegato per pulire i vetri o anche uno sgrassante.

 

Uno dei rimedi più utilizzati ed economici per pulire i fari ingialliti è il dentifricio.
Prima di procedere al trattamento, occorre pulire i fanali opacizzati con un semplice panno in modo da rimuovere la polvere, lo sporco e gli altri residui presenti sulla superficie esterna; inoltre, è bene rivestire le superfici intorno ai fanali con il nastro adesivo in quanto il contatto con il dentifricio potrebbe danneggiare la carrozzeria.

 

Per lucidare i fari opachi con efficacia, è importante versare una corretta quantità di dentifricio e strofinare con energia per rimuovere lo strato opacizzante. È importante risciacquare con cura e asciugare i fanali con un panno o con un foglio di carta assorbente.