Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 settembre 2021 - Aggiornato alle 06:00
News
  • 05:58 |
  • 05:23 | MotoGP 2021, San Marino: le pagelle del GP di Misano
  • 00:02 | La prima sconfitta della Roma di Josè Mourinho a Verona (3-2)
  • 22:54 | Filippo Ganna campione del mondo nella cronometro su strada
  • 22:00 | Jasmine Paolini vince in Slovenia il suo primo titolo
  • 19:16 | La nuova ipotesi sull'origine del Covid-19
  • 19:03 | Scuola, per l'Iss è presto per togliere le mascherine
  • 18:54 | Cosa succede agli anticorpi con la terza dose di vaccino
  • 17:00 | Covid, i dati del 19 settembre: il tasso di positività è all'1,45%
  • 16:54 | SBK 2021, Catalunya: Rinaldi vince Gara 2 al Montmelò, disastro Rea
  • 16:43 | MotoGP 2021, Bagnaia doma Quartararo e vince anche a Misano
  • 16:05 | Casa Marzia: a Roma una casa per le madri vittime di violenza e per i loro figli
  • 16:00 | Come comprare il biglietto dei mezzi pubblici Atac con un SMS
  • 11:16 | Volley, anche la Nazionale maschile in finale all’Europeo
  • 10:55 | L’Atalanta soffre ma vince a Salerno (0-1)
  • 10:32 | Stadi, cinema e teatri verso l’80 per cento di capienza
  • 09:41 | Green pass: quali sono le regole negli altri paesi europei
  • 09:34 | Quanti sono gli over 50 ancora non vaccinati in Italia
  • 09:07 | Gli effetti del green pass sulle vaccinazioni
  • 09:01 | Il referendum sulla cannabis si terrà nella primavera 2022
VIDEO Quali attrezzi utilizzare per avere un prato sempre curato
Prato curato - Credit: iStock
COME FARE

Quali attrezzi utilizzare per avere un prato sempre curato

di Barbara Vaglio

Prati verdeggianti e curati, come ottenerli? Con i giusti attrezzi e una dedizione costante

Risvegliare il prato dal torpore invernale, arieggiarlo e rimuovere i residui vegetali che possono soffocare l’erba e impedirne la crescita forte e rigogliosa.

Dedichiamo questo articolo agli attrezzi utili e necessari per la cura del prato.

Gli attrezzi indispensabili

L’arieggiatore motorizzato, che può essere elettrico o a scoppio, o l’arieggiatore manuale è un attrezzo di cui non potrete fare a meno per la manutenzione del vostro prato. Serve per dare una bella rinfrescata e rimuovere lo strato di residui vegetali che lentamente soffoca l’erba. La scelta del tipo di arieggiatore, se manuale o meccanizzato, dipende dalla grandezza del prato e conseguentemente dal tempo e dallo sforzo necessario per eseguire il lavoro.

 

Gli estirpatori sono validi aiuti per l’eliminazione delle erbacce, evitano di doversi chinare in terra per estirpare l’erba con le mani e permettono di dimezzare la fatica. Anche il sarchiatore ha il duplice compito di eliminare le erbacce e areare la superficie per permettere una maggiore assimilazione dell’acqua da parte delle radici e rompere così le zolle del terreno con la sua lama o con i denti ricurvi. Non potrete fare a meno, poi, del tagliaerba. Per scegliere quello giusto è importante tener conto della superficie di prato e del tipo di terreno, se è libero o se ha molti ostacoli (come alberi, aiuole, piscine e casette), se è in piano o in pendenza, e infine se avete a disposizione una presa di corrente
 

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero