Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 25 maggio 2020 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 09:00 | Gli incendi più vasti della storia
  • 09:00 | Chi è Zoizi, artista indie-pop autore di “Odore”
  • 09:00 | I 3 calciatori più pagati al mondo
  • 09:00 | I geranei e le loro regole
  • 09:00 | Il Diavolo veste Prada: le citazioni più belle di Miranda Priestley
  • 09:00 | Ritorno in Spa: benessere in sicurezza per la fase 2
  • 09:00 | Videogame, chi dice che i vampiri non possono combiere buone azioni?
  • 05:00 | Le prime pagine dei giornali di lunedì 25 maggio 2020
  • 23:58 | Recovery Fund oltre i mille miliardi, settimana cruciale
  • 22:00 | Il libro che potrà distruggere Andrea di York
  • 21:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 20:01 | Nba verso la ripresa della stagione a luglio nella “bolla” Disney World
  • 18:15 | Pamela Petrarolo aspetta un figlio
  • 18:13 | A Roger Federer non “manca poi così tanto il tennis”
  • 16:33 | Queen, Brian May e l'infortunio: "Il dolore ha paralizzato la mia mente"
  • 16:23 | L'intensa prima pagina del "New York Times"
  • 16:03 | Twitter: fake news sul coronavirus diffuse prevalentemente da robot
  • 15:49 | Le regole per tornare a scuola, a settembre
  • 15:21 | Lady Gaga e Ariana Grande, la loro "Rain on me" è da record
  • 15:05 | Fedez calvo e la Ferragni incinta?
Rimedi naturali per eliminare gli insetti in casa Scarafaggio in casa - Credit: iStock
COME FARE 16 maggio 2020

Rimedi naturali per eliminare gli insetti in casa

di Melissa Viri

È fondamentale combatterli per questione di igiene e di salute: vediamo come fare

Se gli insetti popolano giardini, parchi o ambienti esterni non c'è nulla da obiettare, essendo quello il loro habitat principale.

Il problema è quando si presentano in casa, in ambienti che si vivono 24 ore su 24 come bagno, cucina e camera da letto.

 

In questo caso è fondamentale combatterli per questione di igiene e di salute: ad esempio gli scarafaggi e gli acari causano spesso malanni anche di una certa gravità, dalle allergie alla salmonellosi fino addirittura al tifo.

Addio formiche

Ci sono in commercio molti prodotti per combattere gli insetti, ma nella maggior parte dei casi sono misture chimiche che minacciano esse stesse, prima degli insetti, la salute dell'uomo. La natura ci viene incontro con accorgimenti e rimedi assolutamente green e innocui, primo fra tutti la semplice pulizia.

 

È importante tenere ogni superficie e mobiletto puliti con acqua e aceto, eliminando ogni residuo di cibo che può essere facile preda di insetti come le formiche.

 

Contro questi minuscoli e operosi insetti è utile anche posizionare davanti alla loro tana del talco, delle fette di cetriolo magari posizionate in pezzi di latta, dei fondi di caffè oppure una bustina di tè alla menta, il cui profumo è un forte deterrente per le formiche.

 

Se poi si incontrano colonie intere in piena attività potrebbe essere opportuno spruzzare una miscela di acqua e sapone di Marsiglia.

Lotta agli acari e agli scarafaggi

Gli acari si nascondono nella tappezzeria presente in casa, soprattutto nella biancheria del letto tra lenzuola, materassi e guanciali. L'unica soluzione in questo caso è mantenere pulito tutto, lavando ogni cosa a temperature altissime, all'incirca 55°. Una buona soluzione può essere poi optare per biancheria in tessuti anallergici o impermeabili come il Goretex.

 

Anche contro gli scarafaggi la pulizia degli ambienti è il primo passo per combatterli: lavare i pavimenti con acqua e aceto è sempre la soluzione più consigliata, così come versare nel water un secchio di acqua e ammoniaca.

 

Nel caso in cui siano stati avvistati, è consigliato posizionare negli angoli cumuli di bicarbonato e zucchero oppure mazzetti di alloro, rosmarino e aglio (quest'ultimo, per via del suo odore, è un ottimo repellente anche in caso di cimici e formiche, sia in polvere che in spicchi da posizionare nei punti strategici).

 

Una buona soluzione è spruzzare sui bordi del pavimento una miscela a base di acqua, detersivo per i piatti e cenere di sigarette.

Leggi tutto su Tempo Libero