Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 novembre 2020 - Aggiornato alle 15:26
Live
  • 15:13 | Il Papa invia un rosario alla famiglia di Maradona
  • 15:10 | Operazione Risorgimento Digitale: "IoT e scenario 5G"
  • 14:59 | Come abbinare vari stili di arredamento
  • 14:50 | "Ciao Diego", la playlist di TIMMUSIC dedicata a Maradona
  • 14:18 | Autopsia,insufficienza cardiaca acuta, cardiomiopatia dilatativa
  • 14:15 | I vip omaggiano Diego Armando Maradona
  • 14:13 | Avvocato accusa: 'Diego lasciato solo per 12 ore'
  • 14:04 | Maradona sarà sepolto oggi con i genitori a Bella Vista
  • 13:45 | Lo spray nasale contro il coronavirus
  • 13:08 | La lettera di De Laurentiis:'Il San Paolo deve avere il tuo nome'
  • 13:02 | Shilton: 'Aveva grandezza, non sportività'
  • 12:58 | Fiori e una bandiera davanti l'ambasciata argentina a Mosca
  • 12:58 | Ritirare tutte le maglie numero 10, la proposta di Villas Boas
  • 12:55 | Sul feretro la bandiera e le magliette dell'Argentina e del Boca
  • 12:45 | Robert Pattinson e Suki Waterhouse verso le nozze
  • 12:41 | Porcellino d'India o cavia peruviana: prezzo e razze
  • 12:39 | Myss Keta, curiosità sulla cantante mascherata
  • 12:35 | Lettiera e sabbia per gatti, dove si butta?
  • 12:27 | Carte Pokémon, le più rare e costose al mondo
  • 12:23 | Perché Diego Maradona trascende il calcio
Tarme dei vestiti, come riconoscerle e come eliminarle Ingrandimento su tarma dei vestiti - Credit: iStock
COME FARE 19 ottobre 2020

Tarme dei vestiti, come riconoscerle e come eliminarle

di Melissa Viri

Le tarme dei vestiti sono insetti che possono infestare gli armadi, deponendo le uova tra i vestiti

Si tratta di animali che da adulti assomigliano alle falene e alle farfalle.

Il loro nome deriva dal fatto che le larve si nutrono dei tessuti che compongono gli abiti e la biancheria da letto. In questo modo provocano fori e buchi che li danneggiano in maniera irreparabile.

 

Le tarme dei vestiti si riproducono velocemente e depongono al buio le uova. Per questo non è facile scoprirle. Prediligono le stoffe umide e sporche, quindi è bene pulire periodicamente il guardaroba.

La prevenzione

Le femmine delle tarme non volano e saltellano per muoversi. Per questo motivo è bene fare un controllo periodico degli indumenti. Le tarme dei vestiti terminano il loro ciclo vitale dopo aver deposto le uova. Se si trovano delle farfalle in fondo agli armadi vuol dire che l'attacco è già in corso. Per distruggere le uova è sufficiente spazzolare periodicamente i vestiti di lana, mentre quelli in atri tessuti possono essere tenuti in ammollo per 10-15 minuti in acqua calda a 60°C.

 

È preferibile ripetere l'operazione a ogni cambio di stagione, riponendo gli abiti in appositi contenitori e sacchetti per indumenti. Inoltre è bene disinfettare armadi e cassetti con una miscela a base di aceto e acqua, oltre a passare periodicamente l'aspirapolvere. Per evitare che le tarme dei vestiti entrino in casa fissa le zanzariere alle finestre e arieggia gli armadi e i cassetti con una periodicità di 3 mesi.

I rimedi naturali per eliminare le tarme dei vestiti

Per eliminare le tarme dei vestiti e tenerle lontane dagli armadi è possibile usare la naftalina o vari rimedi naturali. Tra questi ultimi si ricordano:

- l'olio essenziale di lavanda o i fiori secchi. Non solo profumano gli abiti ma hanno un'azione repellente contro questi insetti. Si possono preparare dei sacchetti odorosi oppure dei batuffoli di ovatta impregnati di essenza da sistemare nei cassetti. In alternativa si può usare la cannella;

- una miscela di acqua e aceto per lavare i vestiti dopo averli tenuti al sole per almeno 2 ore. Quindi si prosegue con il lavaggio con il sapone neutro igienizzante;

- le foglie di alloro;

- le bucce di arancia e cedro.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero