TimGate
header.weather.state

Oggi 20 maggio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  5 giochi tavolo fare con nonni
5 giochi da tavolo da fare con i nonni

I giochi da tavolo da fare con i nonni- Credit: I STOCK

HOBBY07 luglio 2021

5 giochi da tavolo da fare con i nonni

di Luciana Zompì

L’estate insieme

Condividere l’estate con i propri nonni è una fortuna che dovrebbe toccare tutti i bambini. Giochi, risate, abitudini da coltivare, letture condivise, momenti e spazi in case che rimarranno per sempre nei nostri ricordi...i nonni sono un patrimonio inestimabile per tutti, per questo dovremmo trascorrere quanto più tempo possibile con loro, soprattutto giocando!

I classici

Pensate a qualche gioco tranquillo, grandi classici a cui i nonni magari sanno già giocare o nuovi giochi da tavolo a cui farli appassionare. Ci vengono in mente per primi i classici come Monopoli oppure il divertentissimo Indovina Chi, che consiste nell’indovinare il personaggio misterioso di turno in base a delle domande precise con cui raccogliere indizi.

Tra i 5 giochi da tavolo da fare con i nonni ce n’è uno che farà tornare un po’ bambini anche i più piccoli ed è Torte in faccia, un gioco semplicissimo da fare, basta inserire il viso nella maschera preposta, girare la manopola e...aspettare! Potrebbe esserci una bella sorpresa in serbo, fatta di panna fresca che finisce spalmata in viso! Un gioco che eccita e che crea suspance, divertendo sempre tutti!

Negli anni 90 aveva un altro nome, anche se il meccanismo di gioco alla base era lo stesso: il Pop up pirate è inserito in un barile in cui ci sono piccole feritoie in cui inserire delle spade. Si può giocare in 2 minimo, sino a un massimo di 4 persone, ognuno deve infilare la spada cercando di fare saltare fuori dalla botte il pirata.

I memory

Non c’è niente di meglio, ancora, tra i 5 giochi da tavolo da fare con i nonni, di quelli memory, che stimolano creatività, logica ed esercitano capacità di concentrazione e memoria stessa. In commercio ce ne sono diversi, anche con vari filoni tematici e argomenti che possono più o meno attirare l’attenzione anche dei più piccoli, basterà distribuirli sul tavolo a testa in giù per poi cercare di risalire alla coppia di immagini uguale.
Vince chi accoppia più cards uguali.