TimGate
header.weather.state

Oggi 03 luglio 2022 - Aggiornato alle 14:14

 /    /    /  5 ragioni per iniziare a fare teatro
5 ragioni per iniziare a fare teatro

Donna che recita a teatro- Credit: iStock

HOBBY18 dicembre 2021

5 ragioni per iniziare a fare teatro

di Daniela Melis

Fare teatro ha numerosi vantaggi, scopriamo insieme quali sono

Il teatro è arte, magia, profondità di pensiero e anche una piacevole finzione. I motivi per iniziare a praticarlo, anche solo per hobby, sono tanti e ognuno porta enormi vantaggi alla vita di ognuno, anche e soprattutto al di fuori del palcoscenico.

Imparare a usare la voce e la postura

Il teatro è prima di tutto un allenamento del corpo e della voce. Non solo l’attore impara ad avere controllo del proprio corpo e i suoi movimenti. Anche la voce ha la sua lezione: si impara a modularla in modo da farla arrivare lontano e le varie sfumature.

Contro la timidezza

A teatro si sta davanti a tante persone. Non solo quando si recita sul palco, ma anche durante le prove. In questi momenti si dovranno mettere in atto performance anche imbarazzanti di fronte a sconosciuti. All’inizio è strano, ma una volta abituati la timidezza sarà sparita.

Per la memoria e la concentrazione

Monologhi, copioni. Il teatro è prima di tutto memoria. Si devono imparare, infatti, testi e dialoghi. Ma non è solo una questione di memorizzare: anche la concentrazione sarà fondamentale per la propria performance. Memoria e concentrazione poi saranno perfettamente allenate.

Parlare in pubblico

Si tratta di una delle cose più difficili da fare per chiunque, anche se non ci si rende conto fino a quando non si prova. Eppure il teatro insegna anche a fare questo: come parlare in pubblico. Forse una delle principali ragioni per iniziare a fare teatro.

Mettersi in gioco totalmente

Il teatro permette assolutamente di affrontare le proprie paure. Una cosa fondamentale per vivere bene la vita stessa. Ponendoci di fronte alla nostra timidezza e al controllo del nostro corpo, il teatro permette di mettersi in gioco e di liberarsi da tutto.