Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 31 luglio 2021 - Aggiornato alle 12:33
Live
  • 13:08 | Basket, Olimpiadi: l’Italia piega la Nigeria 80-71 e centra i quarti
  • 10:09 | L’argento di Mauro Nespoli nel tiro con l’arco
  • 10:00 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 09:29 | Ufficiale Matteo Lovato all’Atalanta
  • 09:15 | Covid, Brusaferro: ecco perché dobbiamo muoverci ancora con prudenza
  • 09:03 | I bronzi di Simona Quadarella e Irma Testa
  • 20:26 | Per Rea il futuro è in SBK, ma “mai dire mai alla MotoGP”
  • 19:00 | Covid, monitoraggio Iss: l'Rt è salito a 1,57
  • 18:03 | L’Italvolley maschile vola ai quarti del torneo olimpico
  • 17:00 | Covid, i dati del 30 luglio: il tasso di positività è al 2,67%
  • 16:39 | La variante Delta si diffonde come la varicella
  • 16:09 | Covid, perché la Cina ha accusato gli Usa di terrorismo
  • 16:08 | L'aumento dei contagi a Tokyo: stato d'emergenza fino al 31 agosto
  • 15:32 | Endemia: cosa significa e perché se ne parla
  • 15:30 | Usa, i nuovi provvedimenti di Biden sui vaccini
  • 14:00 | Dal calcio al cinema: 10 motivi per guardare la tv con TIMVISION
  • 12:43 | Djokovic eliminato! Zverev infrange il sogno del Golden Slam
  • 10:43 | Il possibile scambio tra Perisic e Florenzi
  • 10:32 | Chiellini: “Lunedì sarò a Torino per ricominciare”
  • 10:14 | Il bronzo di Lucilla Boari nel tiro con l’arco
5 saggi storici da leggere assolutamente Libreria - Credit: Pexels
LIBRI 17 ottobre 2020

5 saggi storici da leggere assolutamente

di Barbara Vaglio

Avete voglia di fare un tuffo nella storia? Ecco 5 saggi storici da non perdere

Il testo in prosa che tratta un determinato argomento è detto saggio, acquisisce la definizione di saggio storico quando riguarda fatti e avvenimenti di individui e società del passato.

Quali saggi storici leggere, se vi piace il genere?

Storia d'Italia

Suddiviso in vari volumi, "Storia d'Italia" è stato scritto dal giornalista Indro Montanelli. Ogni volume affronta un'epoca della storia della nostra nazione, dalla tarda età romana fino alla fine del ventesimo secolo. Si tratta di un saggio molto interessante per chi voglia approfondire la storia d’Italia.

I miti greci

I commenti e le analisi dell'artista inglese Robert Graves accompagnano questo racconto sui miti greci. I miti esaminati sono 171.

Lettere dalla prigionia

Tra le opere del politico, docente e saggista italiano Miguel Gotor, "Lettere dalla prigionia" è una raccolta di 55 lettere scritte da Aldo Moro durante la sua prigionia.
La raccolta è arricchita dal quadro storico di quegli anni fornito dall'autore. 

Il secolo breve

Eric Hobsbawm ne “Il secolo breve” tratta gli avvenimenti del ventesimo secolo, in particolare dal 1914 al 1991. L'autore ha diviso il secolo in tre fasi, che hanno dato il titolo alle tre parti in cui è articolato il volume.
Un approfondimento storico interessante per chi volesse conoscere meglio la storia e le vicende dalla prima guerra mondiale alla caduta del comunismo.

La banalità del male

Il saggio di Hannah Arendt riguarda le vicende di Adolf Eichmann, un gerarca nazista. Ascoltando il dibattito in aula durante il processo, la scrittrice giunge alla conclusione che l'imputato era inconsapevole di ciò che avrebbero provocato le sue cattive azioni. 

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero