TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  Come montare una tenda: consigli per il campeggio
Come montare una tenda: consigli per il campeggio

Tenda da campeggio- Credit: iStock

HOBBY02 febbraio 2022

Come montare una tenda: consigli per il campeggio

di Daniela Melis

Tutti i consigli per montare una tenda e gustarsi l'esperienza del campeggio

Il campeggio è sempre una buona idea. Permette di dormire a contatto con la natura e di sperimentare quella vicinanza con il creato che nessun’altra esperienza sa rendere allo stesso modo. Per poter stare palmo a palmo con la terra e con il cielo, tuttavia, bisogna sapere come montare una tenda. Ecco dei consigli per il campeggio che possono sempre tornare utili.

Prima di partire, poi il terreno

Le istruzioni su come montare una tenda partono da un principio basilare. Partono, in effetti, da quando si è ancora a casa: è essenziale non dimenticare nemmeno una parte della tenda. Basta un solo elemento mancante, infatti, e sarà impossibile montare la tenda. Poi, una volta parcheggiati nell’area del campeggio, c’è un altro passaggio cruciale: testare il terreno, una zona senza buche e leggermente in pendenza.

Come montare la tenda

Una volta effettuate queste due operazioni fondamentali, la fase successiva riguarda il telo isolante, che sta alla base della testa. Bisognerà stenderlo bene e dargli il giusto orientamento. Poi andranno stese le pareti interne della tenda, assicurandosi di restare nel perimetro del telo isolante. A questo punto andrà montata la struttura centrale della tenda, partendo dall’assemblaggio dei pali.

La tende prende vita

I pali andranno poi inseriti nelle asole. Adesso la tenda sta in piedi, ma va fortificata. Per farlo, bisognerà bloccare i pali negli occhielli a terra, fissare la tenda al terreno con i picchetti e, infine, rivestirla con il telo esterno. Nessun panico, quindi, anche se si è fatta sera: seguendo questi semplici passaggi, sarà facilissimo montare una tenda.