TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 18:39

 /    /    /  Differenza tra crochet e uncinetto
Differenza tra crochet e uncinetto

Uncinetto- Credit: Pexels

HOBBY06 agosto 2022

Differenza tra crochet e uncinetto

di Melissa Viri

Due tecniche differenti, ecco come distinguerle.

Qual è la differenza tra crochet e uncinetto? Come è facile intuire, la parola crochet è un termine francese, il cui significato in italiano è traducibile con gancio. Tra gli addetti ai lavori non è di certo una parola nuova, dal momento che identifica una speciale tecnica in netta contrapposizione con la lavorazione a maglia. Quindi, rispetto alla domanda iniziale, il quesito che ha realmente senso quando si parla di crochet, non è tanto qual è la differenza tra crochet e uncinetto, quanto qual è la differenza tra crochet e lavorazione a maglia. Di seguito spiegheremo meglio cos'è la tecnica crochet e in cosa si differenzia rispetto alla più classica lavorazione a maglia con l'uncinetto.

Come funziona la tecnica crochet

La tecnica crochet, secondo le testimonianze storiche pervenute fino ad oggi, risale al diciassettesimo secolo. Venne impiegata per la prima volta nel Seicento, con l'obiettivo di mettere insieme vari pezzi di pizzo. Negli anni successivi, la parola crochet venne poi associata sia all'ago ad uncino sia a un particolare tessuto, usati entrambi per dare vita a questa innovativa tecnica. Documenti storici a parte, i primi manuali in cui viene insegnato il crochet sono datati alla prima metà dell'Ottocento, quando comparvero unitamente alla rivista olandese intitolata Penelope.

 

Nei manuali in cui veniva descritta la tecnica crochet erano prese come esempio le realizzazioni di alcune borse. Per risalire invece ai primi riferimenti storici relativi ai tessuti ricavati tramite la nuova metodologia, bisogna andare indietro nel tempo alla fine del Settecento, per mezzo del libro dell'autrice Elizabeth Grant intitolato The Memoirs of a Highland Lady (letteralmente Memorie di una signora delle Highland). Detto questo, è importante sottolineare come la diffusione della tecnica crochet sia arrivata piuttosto tardi, dal momento che raggiunse la sua popolarità soltanto alla fine della seconda guerra mondiale.

La differenza tra la tecnica crochet e la lavorazione a maglia

In primis, le due tecniche si differenziano per il tipo di uncinetto in uso. Il crochet, infatti, può essere effettuato impiegando l'uncinetto di vari materiali, tra cui plastica, legno e il classico metallo. L'altra grande differenza è costituita dai punti: un punto in crochet viene ultimato prima di proseguire con la lavorazione, al contrario l'uncinetto a maglia prevede la possibilità di lasciare molti punti aperti durante il processo di realizzazione del tessuto a cui si sta lavorando.