TimGate
header.weather.state

Oggi 14 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  Fitness snack: allenarsi a piccole dosi serve
Fitness snack: allenarsi a piccole dosi serve

Una ragazza si allena con i pesi - Credit: Pexels

HOBBY25 giugno 2022

Fitness snack: allenarsi a piccole dosi serve

di Melissa Viri

Suddividere l'allenamento in più momenti.

Sarà l'estate del fitness-snack? Si sa che il periodo più caldo coincide spesso con un calo o nel peggiore dei casi con l'interruzione degli allenamenti, con la temperatura che scoraggia le lunghe sessioni di jogging o quelle in palestra, o comunque tutte le attività che richiedono uno sforzo prolungato.

 

Si sta però facendo largo una nuova abitudine, quella di spezzare le sessioni d'allenamento in momenti più brevi dedicati alla forma fisica. Dunque allenarsi sì, ma più spesso e per meno tempo, in alcuni casi addirittura per quelli che sono dei veri e propri 'flash' nel corso della giornata. La domanda che tutti si stanno facendo però è principalmente una: funziona?

 

Allenarsi a blocchi di 10 minuti

Il fitness-snack, o come viene anche chiamato insta-workout, potrebbe diventare una tendenza estiva molto diffusa, importante per riuscire a mantenersi attivi nel corso della giornata ma allo stesso tempo senza sottoporre il proprio fisico a uno stress eccessivo, col caldo che riduce spesso la resistenza individuale alle sessioni di allenamento. Il fitness-snack si basa principalmente su blocchi d'allenamento di 10 minuti, in cui più volte al giorno vengono suddivise le attività giornaliere che si vogliono svolgere per riuscire a mantenersi in forma.

 

Fitness-snack, calibrare gli esercizi

L'importante per svolgere una sessione soddisfacente di fitness-snack è calibrare al meglio gli esercizi da svolgere, per riuscire a trarre benefici anche da allenamenti ridotti all'osso nel minutaggio. Questo vale soprattutto per l'attività aerobica: è risaputo che nel caso di jogging o cyclette è uno sforzo prolungato a produrre i migliori risultati nel caso in cui l'obiettivo sia bruciare i grassi, processo che di solito si attiva dopo i 30 minuti di sforzo.

 

Ci sono però alcune attività cosiddette di strappo che possono essere altrettanto efficaci, come ad esempio ripetute di 20 secondi nel salire le scale. Dedicare 10 minuti al giorno ai 'gradoni' aiuta a rinforzare il cuore e a dimagrire nel caso in cui se ne abbia la necessità.

 

Fitness-snack per allenarsi di più

In caso invece di attività come pesi e potenziamento, il fitness-snack può essere addirittura la soluzione ideale per trovare finalmente la giusta continuità nell'allenamento, riuscendo a dividere in più punti nel corso della giornata l'attività fisica prevista e non scoraggiandosi dunque al pensiero di avere magari una lunga ora di fatica davanti a sé. Il fitness-snack è anche un toccasana per l'umore, visto che il movimento ha effetti antinfiammatori e aiuta la produzione di endorfine, un effetto benefico che viene amplificato se l'attività fisica viene suddivisa in più momenti giornalieri.