TimGate
header.weather.state

Oggi 17 agosto 2022 - Aggiornato alle 21:40

 /    /    /  Libri da leggere per essere felici
Libri da leggere per essere felici

Una donna legge un libro in giardino- Credit: iStock

LIBRI03 aprile 2021

Libri da leggere per essere felici

di Barbara Vaglio

Siete felici? Bene. Per trattenere la felicità più a lungo possibile o per ritrovarla, qualora l’aveste persa un attimo di vista, ecco i libri consigliati.
;

La felicità va conquistata e il più delle volte è la conseguenza di pensieri e azioni positive. Leggerezza o appagamento personale, la felicità ha tante sfaccettature e per ognuno di noi può corrispondere a qualcosa di diverso.

 

Per intraprendere una ricerca personale nelle più svariate direzioni, vi forniamo alcune indicazioni utili per impugnare quest’arte, localizzarla nei giorni e nei luoghi felici (i vostri, s’intende) e sorridere.

 

Ecco per voi una lista di libri e parole, buona ricerca!

L’Arte della Felicità (Dalai Lama)

Può un uomo esiliato dal proprio Paese essere felice? Sì e ce lo dimostra una persona come Dalai Lama.
Il libro “L’arte della felicità” è il risultato di una lunga intervista con Howard Cutler, un dialogo profondo che ripercorre la storia dell’uomo e la sua filosofia di vita.

Consigli sulla felicità e l’arte di essere felici (Schopenhauer)

Tra i pensatori del XIX secolo e dell’epoca moderna, Schopenhauer occupa un posto di primo piano. Le sue riflessioni sulla felicità sono preziose e indicano il percorso da seguire, l’obiettivo a cui tendere la ricerca? La realizzazione della dimensione interiore evitando o scansando le illusioni.

Ikigai. Il metodo giapponese: trovare il senso della vita per essere felici (Bettina Lemke)

La traduzione è “qualcosa per cui vivere”. Questo è il significato della parola giapponese “Ikigai” che corrisponde al vero motore della vita e per il quale servono energia, curiosità, positività e fiducia in noi stessi.

L’atlante della Felicità (Helen Russel)

Un viaggio intorno al mondo per comprendere tutte le sfumature della felicità: qual è il l’accezione di felicità per un brasiliano? Come la pensano nei paesi nordici?

Ricordati di sorridere (Daniele di Benedetti)

Un invito all’autoanalisi, a rompere le prigioni che noi stessi ci costruiamo per dare una svolta alla vita.