• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 gennaio 2022 - Aggiornato alle 22:00
News
  • 21:17 | Il problema della conservazione delle opere d’arte
  • 21:15 | Juventus, Chiesa operato al crociato: stagione conclusa
  • 20:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:29 | Paura per Sofia Goggia, c’è la distorsione al ginocchio
  • 20:13 | Il Napoli celebra Insigne, che eguaglia i gol di Maradona
  • 20:11 | Roma a valanga ad Empoli, 4-2 con doppietta di Abraham
  • 19:36 | Le dimissioni del presidente armeno Sarkissian
  • 19:31 | Cosa ha detto l'Oms sulla fine della pandemia
  • 19:18 | Il poker del Napoli alla Salernitana (4-1)
  • 18:00 | Un Picasso surrealista da record in asta
  • 17:50 | Covid, i dati del 23 gennaio: tasso di positività al 14,9%
  • 17:17 | Napoli poker alla Salernitana, ora è secondo
  • 14:55 | Cagliari-Fiorentina 1-1, gol ed emozioni
  • 14:46 | Quirinale: le regole del governo per far votare i positivi
  • 14:15 | Un’opera di Nicolas Poussin entra nella collezione del Met
  • 14:07 | Barone: 'Vlahovic deve dirci cosa vuole fare'
  • 12:55 | SBK, Chaz Davies allenerà i piloti Ducati nel 2022
  • 12:23 | L’Atalanta decimata strappa un pari alla Lazio
  • 10:42 | Quattro regioni in zona arancione dal 24 gennaio
  • 10:41 | L’Inter vince ancora e vola a +5
VIDEO Paracadutismo, ecco come e dove praticarlo
HOBBY

Paracadutismo, ecco come e dove praticarlo

di Melissa Viri

Come praticare paracadutismo

Il paracadutismo è un'attività che prevede il lancio di una persona da un elicottero o un aereo.

La persona che pratica questo sport è munita di paracadute, uno strumento che consente al corpo umano di cadere nel vuoto controllando il proprio corpo e in sicurezza. Il primo a pensare all'idea di paracadute fu Leonardo da Vinci: l'inventore italiano si dedicò infatti allo studio di una sorta di cono rovesciato, che avesse la capacità di rallentare la caduta di un corpo libero immerso dentro un fluido.

Dai primi studi del genio fiorentino dovettero trascorrere quasi 500 anni per vedere le prime persone cimentarsi con il paracadutismo, quando un gruppo di ragazzi si dilettò in questa nuova disciplina sportiva e militare al termine della prima guerra mondiale.

Per diventare paracadutista occorre ottenere una specifica licenza, grazie alla quale si è liberi di effettuare qualsiasi lancio sull'intero territorio nazionale. La licenza regolare, riconosciuta dall'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, viene rilasciata esclusivamente da una scuola di paracadutismo autorizzata dall'ENAC: ce n'è una in ogni regione italiana, quindi nella maggior parte dei casi non occorre spostarsi più di tanto dalla propria abitazione per poter prendere parte alle lezioni del corso.

Ci sono poi altre cose importanti da conoscere prima di iscriversi a un corso tenuto da una scuola di paracadutismo autorizzata dall'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile. In primis, per poter frequentare un corso da paracadutista occorre necessariamente aver compiuto almeno 16 anni di età (in caso di minori, inoltre, è indispensabile ricevere il consenso scritto da parte dei propri genitori). Un altro elemento importante da sapere riguarda il numero dei lanci necessari per conseguire la licenza: ne occorrono almeno cinquanta prima di completare definitivamente il corso. In aggiunta a ciò, accanto alle prove pratiche ce n'è una teorica, che consiste in una prova scritta a risposta multipla.

Dove praticare paracadutismo

Una volta ottenuta la licenza dalla scuola di paracadutismo, si è liberi di scegliere dove iniziare a praticare paracadutismo. In Italia ci sono numerose scuole che offrono l'opportunità di ammirare panorami mozzafiato. Tra queste si possono citare la scuola di paracadutismo di Nettuno a Roma, lo Skydive di Fano nelle Marche, lo Skydive Costa d'Argento in Toscana e lo Skydive di Melendugno in Puglia: ognuna di loro offre esperienze a 4 mila metri di quota indimenticabili, tra la costa romana, le colline marchigiane, il promontorio dell'Argentario e lo splendido litorare del Salento.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero