Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 10 maggio 2021 - Aggiornato alle 03:00
Live
  • 07:27 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della trentesima giornata
  • 07:22 | Google Play Store: in arrivo le etichette sulla privacy per le app
  • 23:44 | Burgos concede il bis e vince la BCL 2021, Pinar steso 59-64 in finale
  • 23:18 | Il Milan demolisce la Juve nella sfida Champions
  • 20:29 | Come provare gratis la rete 5G per 3 mesi
  • 19:59 | I migliori scooter elettrici: guida alla scelta
  • 17:59 | Capolavoro Mercedes a Barcellona, vince ancora Hamilton
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 139 morti
  • 17:42 | Giro d'Italia 2021, la seconda tappa al belga Tim Merlier
  • 17:05 | “Una donna promettere”, arriva al cinema un film da Oscar
  • 16:57 | Courteney Cox alza l’attesa per lo speciale “Friends”
  • 16:51 | “How I met your Father” sarà un vero e proprio spinoff
  • 16:35 | Torna il Ravenna Festival, ecco il programma della 32esima edizione
  • 16:26 | Tutto su "All I Know So Far", il nuovo singolo di P!nk
  • 16:15 | Meghan Markle torna in tv
  • 15:29 | Le esplosioni in un liceo di Kabul
  • 15:28 | "Exuvia", il nuovo album di Caparezza è su TIMMUSIC
  • 15:15 | Cristina Chiabotto è diventata mamma
  • 15:12 | "Mala Suerte" di Marco Carta è in esclusiva solo su TIMMUSIC
  • 15:03 | L’accordo europeo per 1,8 miliardi di dosi Pfizer
scuola di doppiaggio un hobby utile e divertente Scuola di doppiaggio. - Credit: I STOCK
HOBBY 8 ottobre 2020

Scuola di doppiaggio, un hobby utile e divertente

di Melissa Viri

Scuola di doppiaggio

Avere una bella voce e saperla padroneggiare costituisce un vero e proprio patrimonio, che può trasformare una passione in una professione redditizia.

Frequentare una scuola di doppiaggio aiuta a sviluppare la tecnica e a impostare la propria voce nel modo giusto, ma soprattutto diventa un hobby molto utile. Chi fa parlare i personaggi di film e cartoni animati si diverte e ne ottiene un guadagno soddisfacente, ma prima di accendere al magico mondo dei doppiatori bisogna prepararsi e apprendere anche qualche piccolo trucco per riuscire bene nel lavoro e naturalmente farlo piacevolmente.

Cos'è il doppiaggio

Si tratta di una tecnica specifica in cui si affida il compito a un attore, definito doppiatore, di prestare la sua voce all'attore sullo schermo. Solitamente avviene per la traduzione in una lingua diversa rispetto a quella del personaggio della pellicola o del film stesso. Ma può accadere che si ricorra al doppiaggio anche per ristrutturare l'audio oppure per donare una voce migliore ad alcuni dei protagonisti. Non si lavora solo con i film, ma si doppiano anche serie TV, cartoni animati, pubblicità anche spot radiofonici. Per accedere alla professioni si può diventare attori affermati e passare a prestare la voce a divi stranieri oppure frequentare corsi appositi.

La scuola di doppiaggio

Studiare è il primo passo da compiere per diventare un doppiatore di successo. Ma se piace lavorare con la propria voce può essere preso come un hobby. Cosa serve per poter lavorare in questo settore? Bisogna avere una grande padronanza della voce, una dizione impeccabile, abilità interpretative e capacità di improvvisare. Si possono acquisire queste competenze frequentando appositi corsi. Ci sono altri aspetti tecnici che si apprendono direttamente dai docenti. Tra l'altro l'Italia rappresenta un'eccellenza nel mondo in questo ambito.

Scegliere un corso

Roma è la capitale del doppiaggio, ma a Milano hanno sede i corsi migliori. Queste due città contano sulla presenza di studi televisivi, ma l'apertura di centri delle principali emittenti in diverse città d'Italia ha permesso l'apertura di nuovi istituti. Le opportunità non mancano, ma è bene fare attenzione alla scelta della scuola di doppiaggio, perché molto dipende dalla preparazione. Va selezionato la proposta che include corsi di pre-doppiaggio, utili a comprendere se si è tagliati per la professione e quale sia la direzione migliore. Alla fine del percorso si diventa assistenti turno nelle diverse case di doppiaggio, così si fa pratica osservando i professionisti e si apprendono i trucchi del mestiere.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero