Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 02 dicembre 2020 - Aggiornato alle 10:01
Live
  • 14:05 | Operazione Risorgimento Digitale: "Cybersecurity"
  • 09:00 | “Mono Secular Sounds” è il nuovo album di Old Kerry McKee, l’intervista
  • 09:00 | Balene spiaggiate, quali sono le cause
  • 07:02 | EuroLega: l’Olimpia Milano domina l’Alba Berlino e vince 75-55
  • 06:00 | I titoli dei giornali di mercoledì 2 dicembre
  • 00:03 | L’Atalanta sogna il bis, basterà un pari con l’Ajax
  • 23:52 | L’Inter è ancora viva, si qualifica se…
  • 23:27 | Il coronavirus può entrare nel cervello passando dal naso
  • 23:07 | Champions, Atalanta, pari con il Midtjylland, ottavi vicini
  • 23:04 | 5 concerti in streaming da non perdere a dicembre
  • 23:00 | Tom Cruise a Roma per girare Mission Impossible 7
  • 22:30 | Regali di Natale per ragazze a prezzi scontati
  • 21:52 | Danimarca-Italia 0-0, speranza qualificazione diretta a Europeo
  • 21:02 | Champions, Real Madrid sconfitto dallo Shakhtar 2-0 e nei guai
  • 20:29 | Mel C, dallo psicologo alla (nuova) reunion delle Spice Girls
  • 20:00 | Zucchine al forno
  • 19:42 | L’adesione di Amazon alla Colletta 2020 del Banco Alimentare
  • 19:08 | WhatsApp, come impostare uno sfondo personalizzato per ogni chat
  • 19:00 | Inzaghi: 'Udinese un episodio, con il Dortmund ce la giochiamo'
  • 19:00 | Cavolo o broccolo romano: ricette light
ukulele cos e tipi e quale comprare L'Ukelele - Credit: I STOCK
HOBBY 26 ottobre 2020

Ukulele: cos'è, tipi e quale comprare

di Melissa Viri

Ukulele, il dolce suono delle Hawaii

 

Quando si pensa alle isole Hawaii, si immaginano le spettacolari spiagge, come ad esempio quelle paradisiache di Makena a Maui a Lanikai a Oahu, con i palmeti, la sabbia bianca e in sottofondo una dolce melodia suonata con l'ukukeke.

Questo strumento però non può essere relegato solo a questi lidi esotici, nonostante ad Honolulu si tenga annualmente un Festival dedicato all'ukulele sin dal 1971.

Molte star del pop e del rock internazionale lo hanno infatti utilizzato creando canzoni che hanno fatto la storia della musica.

Cosa è l'ukulele

L'Ukulele è uno strumento molto simile a una chitarra, seppur di piccole dimensioni e trasportabile praticamente ovunque. Generalmente ha solamente quattro corde, tranne alcuni pezzi che presentano più corde riunite in cori, ovvero gruppi di tre. A seconda dei materiali utilizzati, un ukulele può costare migliaia di euro, come ad esempio quelli realizzati dai liutai hawaiani in Acacai Koa. Esistono cinque versioni di ukulele: il Baritono, il Concerto, il Tenore, il Sopranino e il Soprano, certamente il più famoso accordato secondo la linea Sol-Do-Mi-La.

Il suo nome deriva da un termine hawaiano che significa "pulce saltellante": secondo Lili ʻuokalani, ultima regina delle Hawaii, il termine significa piuttosto regalo arrivato da lontano. In realtà pare che ukulele rimandi non solo alla velocità nell'imparare a suonarlo ma anche alla rapidità con cui i portoghesi, grazie ai quali questo strumento è nato nell'800, lo suonavano muovendo velocemente le dita sulle sue corde.

Nascita dell'ukulele

Sono stati lavoratori portoghesi originari di Madera a inventare l'ukulele: quando nel 1879 si trasferirono nelle isole Hawaii per lavorare nelle numerose piantagioni da zucchero, diedero vita a un nuovo strumento musicale. L'ukulele è infatti l'evoluzione del machete de braga, strumento musicale tipico del Portogallo: il suo suono inconfondibile e melodioso è legato al fatto che alla corda più sottile non corrisponde la nota più alta.

L'ukulele ebbe una notevole diffusione in tutto il mondo e, nonostante la Grande Depressione ne abbia causato un leggero declino, tornò subito in auge grazie a George Formby. Negli anni 60 molti artisti musicali usarono l'ukulele per comporre le loro canzoni, da Tiny Tim ai Beach Boys fino al chitarrista dei Beatles George Harrison e a Israel Kaʻanoʻi Kamakawiwo'ole: a quest'ultimo è legata una delle versioni più belle di "Somewhere over the rainbow", realizzata essenzialmente con due soli strumenti, ovvero la voce e l'ukulele.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero