Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 05 dicembre 2020 - Aggiornato alle 12:13
Live
  • 14:45 | Addio al penultimo cane della regina Elisabetta
  • 12:00 | Kendall Jenner ha salvato la vita alla sorella
  • 11:25 | La Russia ha iniziato a somministrare il suo vaccino
  • 11:00 | Focaccia al farro con olive e rosmarino
  • 10:59 | L’Inter contro il Bologna per avvicinarsi alla vetta
  • 09:10 | Le 8 regioni che cambiano colore dal 6 dicembre
  • 06:00 | I titoli dei giornali di sabato 5 dicembre
  • 23:59 | Marc Marquez operato per la terza volta, 2021 a rischio
  • 21:04 | Prandelli, tre test negativi, può tornare ad allenare
  • 20:35 | Australian Open, nuovo inizio fissato per l’8 febbraio
  • 19:56 | Leclerc scommette su Russel in Bahrein
  • 19:27 | Biden e "i primi 100 giorni di mandato con la mascherina"
  • 18:48 | “Penguin Bloom”, l’atteso nuovo film targato Netflix
  • 18:30 | La regina Elisabetta e i furti dell’assistente
  • 18:15 | Sale e streaming: la nuova strategia della Warner Bros
  • 18:10 | Mariah Carey "salva" il Natale e canta "Oh Santa!" con Ariana Grande
  • 18:05 | Milan, tegola Kjaer: lesione al muscolo retto femorale
  • 18:03 | Giampaolo: 'Nel derby serve cuore e organizzazione'
  • 17:36 | I sacerdoti di Napoli: no allo stadio dedicato a Maradona
  • 17:35 | Torta salata con radici
suzuki-emissioni-co2 - Credit: Suzuki media
auto 7 ottobre 2020

Suzuki contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO2

di Pierfrancesco Catucci

La casa giapponese propone in Italia una gamma interamente elettrificata

Suzuki è il primo brand che opera nei segmenti A, B e C (i più rappresentativi del mercato) a proporre in Italia una gamma interamente elettrificata, grazie alla presenza su tutti gli esemplari della tecnologia Suzuki Hybrid.

E così le emissioni di CO2 delle auto della casa giapponese vendute in Italia si attestano sotto la media complessiva del mercato (fonte Unrae). La Casa di Hamamatsu, infatti, sviluppa auto studiate per avere un basso impatto ambientale in ogni fase del loro ciclo di vita, dalla fase progettuale, al reperimento delle materie prime, allo smaltimento finale.

 

Suzuki dà un contributo determinante alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica da parte del mondo dell’auto. Le Suzuki immatricolate nel nostro Paese durante lo scorso mese di agosto hanno infatti emissioni medie di CO2 pari a 101,4 g/km, a fronte di una media complessiva del mercato pari a 108,4 g/km. In termini percentuali, ciò significa che le auto vendute dalla Casa di Hamamatsu emettono il 6,5% di anidride carbonica in meno rispetto alla media di tutte le auto immatricolate in Italia.

 

Per tradizione Suzuki produce auto compatte, robuste, leggere ed efficienti nei rispettivi segmenti di appartenenza. Spinta da un’attenzione sempre maggiore al tema dell’ecologia, la Casa di Hamamatsu ha compiuto negli ultimi tempi scelte progettuali e commerciali molto nette. Suzuki è oggi pioniera sul fronte dell’ibridazione ed è l’unico brand dei segmenti non premium a proporre in Italia una gamma interamente elettrificata e l'unico in assoluto a proporre la trazione 4x4 su tutta la gamma.

 

L’adozione generalizzata della tecnologia Suzuki Hybrid ha portato ad un drastico taglio delle emissioni di CO2, in linea con le richieste stringenti dell’Unione Europea.

 

Nel caso di Swift Hybrid e Ignis Hybrid, che rappresentano le novità più recenti del listino, la riduzione dell’anidride carbonica scaricata nell’ambiente raggiunge il 17% rispetto alle versioni spinte in precedenza dal solo motore termico. Per Vitara Hybrid e S-Cross Hybrid il confronto con il passato fa invece emergere un miglioramento nell’ordine del 21%.

 

La tecnologia Suzuki Hybrid riesce a raggiungere risultati tanto rilevanti pur utilizzando componenti dalla massa e dalle dimensioni ridotte. In tutte le varie applicazioni l’elemento chiave è l’Integrated Starter Generator, un dispositivo che fa al tempo stesso da alternatore, motorino di avviamento e motore elettrico. L’Isg viene alimentato dall’energia recuperata e stoccata in leggere batterie compatte agli ioni di litio durante le fasi di rallentamento e fornisce in modo istantaneo immediatamente coppia aggiuntiva per chi cerca uno spunto dinamico ogni volta che chi guida cerca uno spunto vivace ai bassi regimi. Il suo intervento rende meno gravoso il lavoro dell'unità termica cui è abbinato e ne riduce il fabbisogno di carburante.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero