TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 06:00

Un tempio giapponese e il ramo di un cicliegio- Credit: iStock

VIAGGI26 giugno 2022

5 curiosità che non sai sul Giappone

di Francesca Ceriani

Dal mangiare per strada alle code: 5 curiosità che non sai sul Giappone.

Dal mangiare per strada alle code: ecco 5 curiosità che non sai sul Giappone, un luogo fantastico pieno di stranezze.

 

5 curiosità che non sai sul Giappone: mangiare e fumare per strada

I giapponesi non amano mangiare per strada o sui mezzi di trasporto. Principalmente perché così si evita di sporcare e anche di infastidire chi passa o chi è seduto accanto a noi in metro con rumori molesti. Mangiare per strada è considerato un comportamento maleducato: se proprio si deve sgranocchiare o sorseggiare qualcosa mentre si è fuori casa, è bene fermarsi. Anche perché, va ricordato, in Giappone i cestini per strada sono pochissimi: i cittadini circolano con delle borse in cui buttare la spazzatura che portano fino a casa. Vietato poi fumare per strada, se non nelle apposite aree delimitate: se si fuma al di fuori di queste, si rischiano multe salatissime.

 

 

5 curiosità che non sai sul Giappone: soffiarsi il naso in pubblico

Un altro comportamento da evitare è soffiarsi il naso in pubblico. Se lo si fa, si viene visti come persone poco educate. I giapponesi si soffiano il naso in provato, magari in bagno. E se proprio il naso cola mentre sono in pubblico, ‘tirano su’ in modo anche rumoroso. 

 

 

5 curiosità che non sai sul Giappone: togliersi le scarpe

In casa, ma anche in molti locali pubblici (come ristoranti e scuole), i giapponesi sono soliti togliersi le scarpe. Questo è un comportamento che va tenuto sia per rispetto sia per una questione igienica. I giapponesi, infatti, dormono sui futon srotolati nella zona giorno: è quindi importante mantenere l’ambiente pulito prima di posizionare il materasso per terra. 

 

 

5 curiosità che non sai sul Giappone: le code

Ordine è la parola d’ordine in Giappone. E questo vale anche per le code. Se siete abituati alle file disordinate, dove non si capisce mai chi è il primo e chi è l’ultimo, dovrete abituarvi velocemente all’attitudine giapponese. In questo Paese, infatti, bisogna restare allineati mentre si aspetta il proprio turno e nessuno passa avanti. Nei luoghi molto affollati, come la metropolitana, ci sono appositi segnali che aiutano a mantenere le code ordinate.

 

 

5 curiosità che non sai sul Giappone: distributori automatici

Quella dei distributori automatici in Giappone è una vera e propria mania. Se ne trovano di ogni tipo e in ogni luogo: si conta infatti che ce ne sia uno ogni 23 abitanti per un totale impressionante di 5 milioni in tutto il Paese. Solitamente sono aperti sia di giorno sia di notte, offrono prezzi convenienti ed è possibile pagare anche con carte di credito e app sul cellulare.